Domanda:
Come gestire il docente che non mi lascia usare il telefono?
SAK
2018-11-02 01:28:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ispirata da un'altra domanda in cui un utente chiede come gestire gli studenti con un telefono, la mia domanda è dal punto di vista opposto: qual è la risposta corretta quando un docente chiede a uno di mettere via il telefono?

Questo in realtà mi è successo di recente (alcuni mesi fa) e per ovvie ragioni (non volendo interrompere il flusso della lezione, non volendo litigare con il professore, ecc.), io metti giù il telefono.

Ma ad essere onesti, non penso che sia la risposta corretta, o almeno credo che non sia come dovrebbe essere, perché trovo tali richieste inappropriate per una serie di motivi, quindi Non dovrei cedere a loro, vero?


Il mio ragionamento:

Prima di tutto, e questo può sembrare immaturo, ma cosa faccio con il mio telefono non sono affari del docente. Finché non disturbo nessuno (l'audio è sempre spento, non sto mai digitando ad alta voce perché è un touch-screen e nessuno è distratto dallo schermo perché mi assicuro di sedermi dietro), non dovrebbe essere un problema.

In secondo luogo, trovo che tali richieste possano impedire il mio apprendimento. Uso spesso il telefono per cercare informazioni relative a ciò di cui sta effettivamente parlando il docente. Se viene menzionato un argomento che non ricordo del tutto, una rapida ricerca su Google o uno sguardo di 10 secondi alla pagina di Wikipedia dell'argomento mi portano alla velocità. O forse il libro di testo del corso è sul mio server cloud e ho bisogno del telefono per accedere effettivamente al libro, se non ho portato (o addirittura acquistato) la copia fisica.

Infine, trovo altamente irrispettoso chiamare uno studente per essere stato al telefono nel mezzo di una lezione di fronte a tutti gli altri. Tali conversazioni, se necessario, dovrebbero essere tenute in privato. Avvicinati a me dopo la lezione o durante la pausa se hai un problema. Non chiamarmi di fronte a tutta la classe.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/85395/discussion-on-question-by-sak-how-to-handle-teacher-who-doesnt-let-me-use-my-ph).
Gli studenti possono utilizzare laptop durante la lezione?
In genere non controllo queste cose, ma sono sempre sinceramente perplesso perché gli studenti che chiaramente non stanno prestando attenzione e stanno invece facendo qualcos'altro sul loro telefono / laptop nel retro, vengono persino alla mia lezione.Intendiamoci, non prendo la presenza.Lo trovo bizzarro.
@SashoNikolov In genere, la capacità di attenzione delle persone non è fatta per lezioni di 2 ore, è qualcosa come 15 o 20 minuti.Tuttavia, il nostro cervello è intelligente e, a volte, anche quando non sei direttamente coinvolto così tanto, salvi alcune di queste informazioni.Tendo ad ascoltare brani che so di non ricevere e l'insegnamento su di esso è ottimo, ma quando è qualcosa che già conosco o non riesco nemmeno a sentire il professore, non ha senso.Ci sono state volte in cui ho rinunciato perché l'insegnamento rendeva impossibile l'apprendimento del materiale.Dubito che siano tutti, alcune persone vogliono solo passare e andare.
"Trovo che tali richieste possano impedire il mio apprendimento".Anche guardare il tuo telefono invece di ascoltare il tuo istruttore può ostacolare il tuo apprendimento.Potresti sovrastimare la tua capacità di multitasking. Il tipico studente universitario del primo anno spesso non sa come imparare in modo efficiente.In una certa misura è responsabilità dell'istruttore aiutarti a imparare, e insistere sul fatto che puoi fare con il tuo telefono quello che vuoi, ogni volta che vuoi, dove preferisci è tanto ridicolo quanto un divieto assoluto.Forse dovresti ascoltare il tuo istruttore a volte.
So che alcuni dicono che gli studenti sono adulti e dovrebbero essere autorizzati a fare quello che vogliono per poi affrontare le conseguenze, ma cercano di vedere anche l'altro lato.Anche se è principalmente tua responsabilità imparare, un * buon * istruttore farà uno sforzo per aiutarti e guidarti.Se ignori ostinatamente qualsiasi consiglio "perché non sono affari dell'istruttore" ciò che fai, può essere completamente demoralizzante per l'insegnante e alla fine non gioverà a nessuno.
@Lukali "Generalmente, la capacità di attenzione delle persone non è fatta per lezioni di 2 ore" - in realtà, lo è.Tuttavia, i telefoni e gli interessi ad essi associati (creatori di app) impongono tempi brevi e mirano ad attirare / interrompere l'attenzione.Assomiglia molto alle tecniche attraverso le quali le aziende promuovono la dipendenza dal fumo contro il nostro bene.La gente guarda i film degli Avenger;molti di loro sono più lunghi di 2 ore.Non comprendo l'universalità dell'argomento della capacità di attenzione.Non sei interessato alla conferenza?Bene, non partecipare.Ma se lo sei, sforzati di concentrarti.
@CaptainEmacs No, non lo è, è oggettivamente sbagliato.Il massimo è ben breve di un'ora.Esistono diversi buoni studi su questo.
@SashoNikolov Quando ero studente, avevo molte lezioni di cui conoscevo già il materiale.A volte la presenza era obbligatoria, quindi mi presento per evitare di fallire ma non ascolto, poi l'asso.C'erano lezioni in cui la frequenza non era obbligatoria e io conoscevo il 95%, e ho ricevuto una B per 1 o 2 domande che non conoscevo, e per quelle ho iniziato a presentarmi e prestare attenzione solo a metà fino a quando non è emerso un argomento che eromeno familiarità con, quindi prestare la massima attenzione per alcuni minuti.Quando ero insegnante, ho detto ai miei studenti che non mi importava se venivano o cosa facevano, purché non fossero di disturbo.
@Aaron Come ho detto, la frequenza non è obbligatoria nelle mie classi e non controllo quello che fanno gli studenti.Capisco il tuo punto ma trovo non plausibile che gli studenti nell'ultima fila impegnati a fare qualcosa sui loro laptop lo stiano facendo tutti perché conoscono bene il 95% del materiale e sono lì per il restante 5%.Certamente non mostrano questa conoscenza quando pongo domande alla classe.
@KonradRudolph Forse hai ragione.Ma ricorda, esistevano diversi studi "buoni" sul perché anche il fumo è innocuo.Ora, mentre io stesso posso concentrarmi sull'ascolto per blocchi di 2 ore o più, non insisto su blocchi di 2 ore per l'insegnamento, ma dovrebbero essere fattibili 50-60 minuti prima delle pause.Non credo che questa capacità di attenzione di 15-20 minuti (o, come sembra piuttosto, 2-4 minuti) che vediamo oggi sia completamente slegata dall'uso mobile.In altre parole, sostengo che sia una questione di (anti) abitudine piuttosto che di limitazioni fisiologiche.Non dimenticare che i film durano più di 2 ore.
@CaptainEmacs Spero che tu non dica che le lezioni richiedono lo stesso livello di concentrazione di un film di vendetta.
@user6522399 Non volevo menzionare le opere di Wagner e richiedono concentrazione.;-) Ma tornando al cinema, se vedo la concentrazione negli occhi del pubblico durante un film con una trama complicata, sì, a volte vorrei vederlo in classe, sì.(Anche se io stesso, per la maggior parte, riesco ad attirare l'attenzione per tratti sempre più lunghi di circa 50-60 minuti verso la fine della mia serie di conferenze; un segno - certamente aneddotico - che qui parliamo davvero di abitudine).
_ "Finché non disturbo nessuno" ._ Stai disturbando il tuo professore, il cui compito è istruire te e tutti gli altri studenti, e sarai senza dubbio giudicato in base a quanto bene lo fa.Mentre guardi il tuo telefono, _ [non stai ascoltando] (https://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=95256794&t=1541599778541) _.E se non capisci qualcosa che sta dicendo il professore, chiedi al professore, non a Google.Ti garantisco che otterrai una risposta migliore.
Non credo che le risposte e i voti riflettano accuratamente gli atteggiamenti degli accademici verso questa domanda.La metà delle persone che rispondono in realtà non sembrano essere accademici, e sono sicuro che la percentuale di elettori è molto peggiore. Ora, non credo che i veri accademici si schiererebbero dalla parte dell'interrogante qui, ma non credo che penserebbero così bene nemmeno l'attuale risposta più votata (con un margine ridicolo).Quella risposta è uno sfogo con poco contenuto.Nota come in realtà non dice all'interlocutore perché ha torto.(continua ...)
(... continua) Ho già sentito tali invettive prima, ma le persone che le davano raramente ne erano orgogliose in seguito e le persone che le ascoltavano di certo non le avrebbero inondate di 300 voti positivi.Ci sono altre risposte più sfumate che attingono dalla loro reale esperienza di accademici.Ma sono in qualche modo sepolti dalle risposte che fanno poco più che rimproverare l'interrogante per la loro temerarietà nel pensare di avere il diritto di usare i loro telefoni senza disturbare le altre persone.(continua ...)
(... continua) Do la colpa al fatto che il mondo accademico.SE ha una bassa barriera all'ingresso, poiché molte persone sono state a scuola, e molti dei contenuti non sono specifici per il mondo accademico, ma mi fermo qui poiché questo èanche ironicamente diventando un po 'uno sproloquio.
Per le persone che stanno parlando dei film degli Avengers, vale la pena sottolineare che molte persone non possono sedersi _them_ senza guardare i loro telefoni.A meno che non siano solo le persone sedute di fronte a me ...
Nel dubbio, dì che ti dispiace.Se "ti beccano" di nuovo.Dopo la lezione, vai dal tuo professore e chiedi scusa per il disturbo e la classe.Quindi spiega rapidamente cosa stavi facendo, se pertinente.Quindi, in base alla reazione del professore e al motivo del disturbo, indica la tua azione la prossima volta.Infine, chiedi una proposta alternativa.
** Contesto mancante **: a) cosa stavi facendo con il telefono?Stavi effettivamente cercando su google / wiki qualcosa relativo alla lezione?o usandolo casualmente?Era necessario?Potrebbe aver aspettato fino alla pausa?b) è stata una conferenza di 45 minuti, e fino a che punto?
Non credo sia necessario guardare il tuo cellulare per ulteriori informazioni sull'argomento in questione.Ci sono modi per ottenere queste informazioni senza usare il cellulare durante le lezioni.** Poni domande al tuo professore, prendi appunti su ciò che devi cercare più tardi dopo le lezioni, porta il tuo libro di testo in classe e dai un'occhiata. ** Se stai guardando onestamente informazioni supplementari al telefono durante la lezione, allora non lo faccioNon penso che dovresti sentirti male.Ricorda che tu (o qualcun altro) stai pagando un bel po 'di soldi per la tua istruzione per il materiale che ricevi ** in classe **.Assicurati che ogni centesimo ne valga la pena.
@bornfromanegg Ok, probabilmente hai ragione, al giorno d'oggi alcune persone non possono nemmeno guardare film interi senza disturbare gli altri giocando con i loro telefoni ;-) Rimuoverò il mio commento tra un giorno o due.Tuttavia, non compro la capacità di attenzione di 15-20 minuti.E, anche se lo fosse, leggere sul cellulare è la reazione sbagliata in quanto richiede il cambio di contesto che sta esaurendo l'energia mentale;quindi ha esattamente l'effetto sbagliato.Quindi è solo meglio guardare il soffitto e decomprimere / meditare.
@CaptainEmacs Non sto suggerendo di rimuovere affatto il tuo commento.Il mio commento è stato ironico più che altro.Ma penso che le lezioni richiedano molta più concentrazione di un film, come è già stato sottolineato.
Qualcosa che ho imparato al college è che fa parte del tuo lavoro di studente aiutare a contribuire alla classe.Se sono il migliore della mia classe e capisco perfettamente il materiale, non è compito mio controllare: è compito mio trovare gli studenti meno riusciti e aiutarli.Il mio atteggiamento e il mio comportamento in classe (prestare attenzione rispetto al mio telefono) influisce sugli studenti intorno a me e può incoraggiarli a fare meglio in classe, oppure può inviare il messaggio che questa lezione non ha importanza e non dovrebbero preoccuparsene.Ho una responsabilità verso la mia comunità che dovrei sforzarmi di sostenere.
Ti piace quando le persone guardano i loro telefoni e non ti prestano attenzione quando hai qualcosa che ritieni sia importante dirgli?No?Allora non farlo ad altre persone.La "regola d'oro" è un buon punto di partenza per la maggior parte di questi tipi di problemi.
È in una regione in cui paghi per l'università?Fa la differenza se dovresti pensare come un cliente (cosa che certamente fai;) o uno studente;)
Usa il tuo telefono.Prendi il controllo del tuo apprendimento.Salta le lezioni che non sono utili.Fonte: doppia laurea in matematica / fisica, master CS ML, ora realizzo oltre 200.000, facendo ancora quello che voglio e saltando le riunioni che non sono utili ... La quantità di voti negativi illustra alcuni dei problemi con il mondo accademico.Fwiw c'era un professore in particolare che non apprezzava che saltassi le sue lezioni.Avrei dato il meglio nei test, mi avrebbe dato F e D.Ne ho parlato con il Decano per confrontarlo con uno studente A.Avrebbe dovuto prendere la A, ma finire con la C. Tornare indietro avrebbe fatto esattamente lo stesso.
@SwimBikeRun Naturalmente, la presenza non dovrebbe determinare se ottieni un C o un A. Se salti le lezioni, sono affari tuoi.Non vedo perché questo sia un problema con il mondo accademico piuttosto che con un professore irragionevole (potresti avere manager altrettanto irragionevoli nell'industria - sul posto di lavoro. SE lo garantisce).Se sei così fortunato da poter scegliere il tuo stile di lavoro e funziona, è fantastico per te, ma è un errore comune delle persone di talento e disciplinate presumere che tutti intorno a loro abbiano lo stesso grado (ed espressioni) di talento e disciplina.
Dovresti dichiarare come stai usando il telefono durante la lezione o la lezione.
Sedici risposte:
#1
+369
StephenG
2018-11-02 10:40:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

questo può sembrare immaturo

E lo è.

Ti comporti come se avessi il diritto di Fai quello che vuoi. Tu no!

È una sessione di insegnamento in un edificio di proprietà e gestito da altre persone e loro stabiliscono le regole e delegano l'autorità.

Hai due scelte legittime (1) obbedire alle regole e all'autorità o (2) andartene.

Se vuoi protestare contro la regola, contatta il tuo sindacato studentesco (un canale legittimo per denunce, contestazioni). Puoi far passare la tua opinione in questo modo. Tuttavia la decisione spetta ancora alle persone che hanno autorità e alla fine dovrai accettare questo fatto.

Nota anche che le persone che prendono questa decisione sono entrambi insegnanti esperti e gli studenti stessi . Non sei. Rispetta la loro esperienza.

C'è un motivo in più importante:

Sei lì per imparare. Dovresti prestare attenzione e ascoltare. Potresti aver bisogno di fare domande e potresti perdere qualcosa se non lo fai.

Guardo uno spettacolo di guida in cui vengono educati i cattivi conducenti ed è sorprendente vedere quanti dei cattivi conducenti mettono inoltrare ogni sorta di elaborate razionalizzazioni per l'utilizzo di un telefono durante la guida. Le persone sono semplicemente dipendenti dai loro telefoni. Impara a farne a meno. Se non puoi assistere a una lezione senza il telefono, è di cattivo auspicio quando sei entrato nel mondo reale.

Nota allora se eri un mio dipendente e hai iniziato a guardare il tuo telefono mentre stavo presentando un segnalare in una riunione, saresti sulla buona strada per essere licenziato.

Il diritto che pensi di avere di usare un telefono quando vuoi non esiste .

Rispetta le regole che le altre persone stabiliscono quando usano le loro risorse.

È così semplice.

Infine, trovo altamente irrispettoso chiamare uno studente per essere su un telefono durante una conferenza davanti a tutti gli altri

Ora stai vivendo il mondo reale. Quello in cui le persone ti chiamano in faccia e in pubblico per i tuoi errori.

Abituati. È la differenza tra un adulto e un bambino. Tutto fa parte dell'apprendimento.

Quanto sei stato irrispettoso ignorando l'insegnante? Ci hai pensato?

Immaturo è la parola giusta.

Modifica: riguardo a questo e commenti simili:

Ci sono troppi commenti da affrontare individualmente e questo è lo stesso sforzo che sono disposto a spendere per questa tempesta relativamente piccola in una tazza da tè. La mia sensazione istintiva è che questo non renderà più felici le persone che si oppongono al mio punto di vista, ma meritano un qualche tipo di risposta. Ma la vita è troppo breve, quindi questo è probabilmente tutto ciò che farò sull'argomento.

Ricorda: accettare di non essere d'accordo non è l'ideale, ma è pratico. :-)

Una cosa che potrebbe migliorare questa risposta è il riconoscimento che il PO sta pagando l'istituzione per determinati servizi e - a meno che non disturbi gli altri - non è l'istituzione che possiede il suo tempo e non il suo posto per ordinarlo in giro. L'OP non lavora per il professore, il professore lavora per lui.

Non funziona così (nel mondo reale :-)).

La fantasia che "il professore sta lavorando per lui" non è corretta. Quello che sta succedendo è che a pagamento ti è consentito l'accesso alle risorse (comprese le lezioni) del college / scuola. Ma questo non è un contratto a senso unico: stai accettando l'autorità del college / scuola, i suoi agenti e le loro regole. In genere, quella piccola stampa conferisce al docente molto più potere e discrezione di quanto pensi.

Se le regole sono davvero irragionevoli (ad esempio ragazze / ragazzi carini davanti, mettiti in piedi momento in cui ci sono posti a sedere, ecc.) allora hai due scelte: contestarli in qualche modo legale (ad esempio contattare le autorità o alla fine intraprendere un'azione legale) o andartene .

Ora una delle regole fondamentali è prestare attenzione . Non è complicato. Non è strano. Non è una violazione dei tuoi diritti umani. È una parte implicita (forse esplicita) del tuo contratto con la scuola. È l'unica cosa che ti viene richiesto di fare durante una conferenza oltre a quelle altre cose di buon senso di non disturbare le altre persone, vestirsi, non mangiare, non bere, non parlare - e così via ..

E, sì, può disturbare le altre persone quando inizi a usare il telefono per inviare messaggi o altro.

OP ha appena detto di aver messo giù il telefono quando l'insegnante ha chiesto

È carino ma il problema è che non avrebbero dovuto usare il telefono in primo luogo . L'OP non lo capisce o la domanda non sarebbe stata posta qui.

Ho spiegato che l'OP deve contattare le autorità tramite canali appropriati. Questo è tutto quello che c'è da fare.

Molte persone sembrano sconvolte dal mio post. Bene. Hanno il diritto di essere turbati se è così che si sentono. Se mi può consolare quando ero un giovane studente, pensavo anche che ogni regola, restrizione e legge fosse personalmente finalizzata a sopprimere i miei diritti. La maturità (esperienza) ti insegna che non è così bianco e nero. Alcune regole sono necessarie.

Il disagio non è la stessa cosa che essere privati ​​di un diritto.

Sono felice di incoraggiare le persone che non sono d'accordo a dirlo, ma se tu voglio cambiare ricordare tre cose:

  • Non posso cambiare le cose. Devi esercitare la normale attività politica legale per provare e ottenere i cambiamenti che desideri . Nella normale attività politica non sempre ottieni quello che vuoi. Quindi contatta i tuoi sindacati studenteschi, lancia una petizione, presenta un caso logico alle autorità. Ma preparati a non vincere, perché succede. Non iniziare mai una battaglia che non sei disposto a perdere.

  • Puoi ottenere di più con una carota e un bastone che con un bastone. Fai un caso logico sul motivo per cui l'uso di un telefono potrebbe avvantaggiare il college, il docente e lo studente e otterrai molto di più che parlare di diritti che in realtà non hai. Questo tipo di approccio suonerà molto ingenuo alle autorità.

  • Ci sono battaglie migliori per le tue energie che il diritto di giocherellare con il tuo telefono durante le lezioni. Metti quel vigore giovanile in qualcosa di più utile per il resto del mondo, per favore.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/85335/discussion-on-answer-by-stepheng-how-to-handle-teacher-who-doesnt-let-me-usa-mio).
Non capisco perché questa risposta abbia ottenuto così tanti voti positivi.Sinceramente trovo che manchi di buoni argomenti, e l'OP sembra essere più concentrato sul venire fuori come una sorta di furbetto spigoloso e onnisciente, piuttosto che cercare di fare un argomento convincente.
@SAK Penso che Stephen abbia dato un quadro molto chiaro della situazione e come valutarla.A giudicare da altri commenti che hai fatto qui e in altre risposte, sembra che ti aspettassi di saltare in una camera d'eco.Questo non è il caso.E per rispondere alla tua modifica, è necessario un sistema di regole per ogni istituzione.Avere regole e autorità non implica in alcun modo il fascismo.
Negli anni '80 avevo un professore che faceva mettere via i giornali agli studenti.Ha detto che era scortese mostrare un tale disprezzo per la lezione, che infastidisse o meno gli altri studenti.Sono d'accordo con lui e con questa risposta al 100%.Se non vuoi prestare attenzione, perché sprechi spazio in classe?
@SAK Gli argomenti sono molto convincenti se hai mai pensato alle cose dal punto di vista del docente.È estremamente scoraggiante che il tuo pubblico inizi a fare altre cose.Presumo che a un certo punto dovrai (o hai già) fatto una presentazione.Ho saputo che le persone si sentono ancora a disagio con le presentazioni dopo anni passate.Se ti rendi conto di questo, l'argomento "ascolta o esci" è piuttosto convincente.
#2
+80
Buffy
2018-11-02 01:41:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una dimensione che non stai prendendo in considerazione. Anche se potrebbe essere positivo se una persona fa qualcosa, potrebbe andare meno bene se lo fanno tutti. Altri potrebbero non essere così bravi a disattivare le suonerie, ecc. Altri potrebbero semplicemente decidere di giocare o chattare con gli amici. È difficile lasciare che ciò accada e anche garantire che non sia di disturbo.

Il motivo della politica, sospetto, è che l'istruttore vuole che ti concentri su ciò che sta accadendo in classe - esclusivamente. Anche dieci secondi di distanza possono farti perdere qualcosa di importante.

Ma suggerisco anche di non litigare con il tuo professore ("insegnante di gestione"). Non è una lotta che valga la pena di combattere se è così probabile che la perdi. Generalmente tali regole, che possono sembrarti irragionevoli, sono messe in atto per validi motivi educativi. Ci sono dei compromessi, ovviamente, ma di solito preferiscono prestare attenzione.

Ci sono altri modi per essere uno studente efficace che non richiedono l'elettronica. Sono stati usati per millenni.

Ho scritto di strategie di apprendimento in classe efficaci che richiedono solo schede e una penna / matita in CS Educators, nonché in altre risposte su questo sito.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/85412/discussion-on-answer-by-buffy-how-to-handle-teacher-who-doesnt-let-me-use-my-ph).
Sì, punisci tutti per gli atti egoistici di alcuni
"Anche se potrebbe essere positivo se una persona fa qualcosa, potrebbe andare meno bene se lo facessero tutti." Questo suona molto come un errore logico chiamato pendenza scivolosa.
D'accordo con i primi due paragrafi, non d'accordo con il terzo.Su una questione _valida_, gli studenti non dovrebbero essere scoraggiati dal lottare.È solo che OP ha torto nell'aspettarsi di poter usare un telefono durante le lezioni.
@TomášZato: La pendenza scivolosa non è sempre un errore.Ad esempio, se cammini sul bordo di un pendio letteralmente scivoloso, sei destinato a rotolare giù per quel pendio ...
@TomášZato: pendenza meno scivolosa, più [imperativo categorico] (https://en.wikipedia.org/wiki/Categorical_imperative).Esistono molte regole non perché una singola violazione sia problematica in sé e per sé, ma a causa dei problemi che causerebbe se tutti lo facessero.È utile vedere le proprie azioni attraverso la lente di "come sarebbe la società se tutti agissero allo stesso modo";se non funziona quando molte persone lo fanno, dire che va bene per te, ma per nessun altro, è fondamentalmente egoista.
Inoltre, c'è il fatto che non è giusto per la classe permettere a una persona di fare qualcosa e poi dire che gli altri non possono (cosa che il post originale implica giustificando il fatto di trovarsi in fondo alla stanza).Per qualcuno che piange per l'ingiustizia, questo è un buco evidente.
@ShadowRanger Se tutti decidessero di fare qualcosa in una volta, sarebbe un problema, che è chiaramente quello che presumi con l'utilizzo del telefono qui.Se una sola persona sta controllando il proprio telefono, non vedo davvero come influenzi l'intera classe.Anche se dovessimo per un momento concordare sul fatto che è una brutta cosa, che nessuno è riuscito a dimostrare senza invocare l'idea che tutti lo facciano contemporaneamente, è ancora chiaro che il professore interrompere l'intera classe per commentarlo sta punendo tutti perazione dello studente.Il che ai miei occhi li renderebbe distruttivi in quel momento.
Per curiosità, gli studenti possono utilizzare il telefono per registrare una lezione in modo che possa essere riprodotta in seguito?O usi il telefono per scopi medici, come l'app Lente d'ingrandimento quando la stampa è troppo piccola per poter leggere in un volantino?
#3
+78
Captain Emacs
2018-11-02 06:30:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È vero: quello che fai con il telefono dipende dai tuoi affari. Fino a questo punto: avevo effettivamente degli studenti che parlavano al telefono mentre ero in classe. Ora è diventato il compito degli altri studenti. E quindi, affari miei. Dopo che ho fatto i miei affari, puoi essere certo che parlare al telefono nella mia classe si è fermato per sempre.

Ok, tu dici che non fai rumore durante la lezione. Giusto. Ora, c'è questa percentuale di studenti che giocano in silenzio con il telefono e poi, all'improvviso, iniziano a fare domande su test, esami e altre questioni importanti per le quali è stata appena data la spiegazione dettagliata. Chiaramente, il loro subconscio ha raccolto le parole dei docenti, ma non i dettagli per i quali è richiesta l'attenzione cosciente. Questo è stato assorbito da qualunque cosa stessero facendo al telefono. Quindi, a beneficio degli studenti che hanno dato la priorità alla loro attività telefonica, ea scapito e perdita di tempo degli studenti che non l'hanno fatto, il docente deve spiegare ancora una volta le stesse cose.

Nota, il docente non può limitarsi a dire: "fai attenzione invece di suonare al telefono", perché forse in quella particolare occasione risulterebbe che l'accusa potrebbe essere del tutto ingiusta nei confronti dello studente: infatti , qualcos'altro potrebbe aver assorbito l'attenzione degli studenti: la madre malata, il fatto di dover cambiare appartamento o come non essere licenziato dal loro lavoro notturno. Ma, francamente, ogni volta che uno studente chiede qualcosa che è stato spiegato solo un minuto fa (per essere chiari, non chiarimenti di un concetto difficile, ma la ripetizione di semplici dettagli) il mio primo sospetto su ciò che ha causato questa domanda per la ripetizione sarebbe caduto sul loro piccolo "libro di preghiere del diavolo" che hanno consultato poco meno di un minuto fa.

Non sono sempre convinto che, sotto l'attuale zeitgeist, gli studenti, nonostante siano legalmente adulti, siano pienamente maturi. Tuttavia, è mia opinione che se tratti le persone da adulti, di solito inizieranno a comportarsi come adulti e, in effetti, l'uso del telefono sembra diminuire nel corso delle mie lezioni. Ma non tutti hanno questa pazienza: quindi, non biasimo davvero gli altri professori per aver voluto eliminare questa cattiva abitudine fin dall'inizio.

Perché tutti i professori decenti avranno esattamente un interesse in classe: educare così come possono e sanno. E, se credono che il telefono interrompa il tuo apprendimento (e forse quello dei tuoi colleghi), la risposta giusta è accettare che hanno le migliori intenzioni e dare loro il beneficio del dubbio che sanno cosa stanno chiedendo per: e metti da parte il "libro di preghiere del diavolo": ci sarà tempo più che sufficiente per le messe oscure che adoreranno l'interbeast dopo le lezioni.

Onestamente non sono convinto che nessuno sia pienamente maturo solo per la loro età.Ho visto quarantenni ignorarsi a vicenda e cercare di chiedermi di ripetere ciò che l'altro ha detto in modo che potessero "sentirlo" e accusarmi di mancanza di rispetto quando non lo avrei fatto.Ho conosciuto bambini di otto anni che si valutano rapidamente ed efficacemente se diversi sono feriti e presentano le lesioni peggiori per un'attenzione immediata.L'età è un indicatore di ben poco, tranne quanto sei vicino all'insufficienza d'organo totale, e anche lì è inaffidabile.
Avrei votato per favore, eccetto per frasi come "libro di preghiere del diavolo" e "masse oscure che adorano l'interbeast".Anche se sono pensati per essere divertenti (non lo sono), distraggono solo dall'argomento e mostrano tecnofobia, il che non è un buon motivo per la tua risposta in buona fede.
@GreySage Uso molto Internet e sì, ho avuto un'intenzione un po 'divertente, ma anche riflessiva qui.Il termine "libro di preghiere del diavolo" era stato usato una volta per giocare a carte, e uno dei problemi è la sua distrazione da altre cose più urgenti / importanti.Internet si è evoluto dall'essere uno strumento tecnologico neutrale.Alcuni dei suoi attori ora cercano attivamente di assorbire, non la tua anima, ma la tua attenzione.L'attenzione è attualmente un bene immobiliare di grande valore e il docente e le società Internet sono in competizione per questo.Penso che l'analogia con il "diavolo" non sia del tutto ingiustificata.
@GreySage Non sono sicuro che tecnofobia sia il termine giusto.Insinua che la tecnologia debba in qualche modo essere protetta da noi arretrati che la sfidano e la minacciano.Beh, non puoi sapere che sono una persona fortemente tecnologica, e alcune volte tra i primi ad utilizzare nuovi strumenti e gadget.Ma sono anche profondamente consapevole del suo fascino.Dovremmo essere padroni della tecnologia e non suoi schiavi.E francamente, troppe volte, noi (e includo me stesso), ci lasciamo tentare di fare le cose non perché abbiano un senso, ampliano le nostre conoscenze o ci spingono avanti, ma perché ...
... le possibilità tecnologiche danno forma a ciò che finiamo per mirare a fare, anche se ci sono modi più semplici ed efficaci per farlo.È quasi come lo strumento che determina cosa dovrebbe essere fatto piuttosto che il contrario.Chiunque abbia mai utilizzato un modulo che non consentiva di inserire i dati precisi che si desidera effettivamente inserire, ma non ti ha permesso di andare avanti senza farlo, ne avrà sperimentato una forma particolarmente goffa.Oppure, quando le persone hanno difficoltà a formattare correttamente una grafica in cui alcuni tratti su cartone / carta sarebbero perfettamente chiari e sufficienti per il compito da svolgere.
@NicHartley Hai completamente ragione.Ho preso la maturità per età legale come un modo predefinito per determinare l'atteggiamento.Ma ovviamente è completamente personale.
#4
+51
Allure
2018-11-02 04:34:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Metti via il telefono (o esci dall'aula) e poi parla con il professore se sei ancora scontento.

Esaminiamo i motivi per cui pensi che sia inappropriato:

Prima di tutto, e questo può sembrare immaturo, ma quello che faccio con il mio telefono non è affare dell'insegnante. Finché non disturbo nessuno (l'audio è sempre spento, non sto mai digitando ad alta voce perché è un touch-screen e nessuno è distratto dallo schermo perché mi assicuro di sedermi dietro), non dovrebbe essere un problema.

Supponiamo che tu abbia davvero ragione su tutto questo e che tu non stia infrangendo nessuna regola. In tal caso hai il diritto di prestare attenzione al tuo telefono invece che al professore. Ma questo non lo rende una cosa saggia da fare. È scortese non prestare attenzione quando qualcuno ti parla e se stai guardando il tuo telefono devi aspettarti che il tuo professore se ne accorga. Ti pentirai di quello che hai fatto se un giorno avrai bisogno di un suo riferimento, stai cercando una supervisione di ricerca, o forse anche se hai bisogno di una posizione di dottorato / postdoc. Il mondo accademico è un mondo piccolo, con una memoria molto lunga.

Non è tutto: gli insegnanti parlano tra loro e l'impressione che un altro insegnante ha di te potrebbe essere influenzata negativamente anche prima di iniziare la lezione. Questo è particolarmente vero se finisci in una disputa formale sul tuo diritto di usare il telefono in classe.

In secondo luogo, trovo che tali richieste possano impedire il mio apprendimento. Uso spesso il telefono per cercare informazioni relative a ciò di cui sta effettivamente parlando l'insegnante. Se viene menzionato un argomento che non ricordo bene, una rapida ricerca su Google o uno sguardo di 10 secondi alla pagina di Wikipedia dell'argomento mi portano alla velocità. O forse il libro di testo del corso è sul mio server cloud e ho bisogno del telefono per accedere effettivamente al libro, se non ho portato (o addirittura acquistato) la copia fisica.

Tuttavia, utilizzando Google o guardando Wikipedia, in realtà non metti in pausa la lezione. Il professore andrà avanti e tu non sarai effettivamente al passo, sarai 10 secondi indietro. Perché non alzare semplicemente la mano e chiedere direttamente al docente?

Infine, trovo molto irrispettoso chiamare uno studente perché è al telefono nel mezzo di una lezione di fronte a tutti gli altri . Tali conversazioni, se necessario, dovrebbero essere tenute in privato. Avvicinati a me dopo la lezione o durante la pausa se hai un problema. Non chiamarmi di fronte all'intera classe.

Quindi parla con il professore in privato dopo le lezioni e risolvi la questione come un adulto. I paralleli tra voi due sono stretti. In entrambi i casi, una parte ha fatto qualcosa che l'altra parte disapprova. È solo che i metodi che usi per risolvere la controversia sono diversi. Non approvi i metodi del professore, quindi usa il tuo metodo e parla con lui in privato.

+1 per i suggerimenti di alternative.Oltre ad alzare la mano, se ritieni di aver davvero bisogno di usare la tecnologia per risolvere il tuo problema, perché non annotarlo e cercarlo più tardi?Mi sento come un vecchio nebbioso che dice "è così che ho fatto da studente universitario", ma ho finito il mio primo studente solo 5 anni fa!
Alcuni commenti eliminati.Si prega di mantenere il tono di tutti i commenti civili.
#5
+35
Sean English
2018-11-03 09:16:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono molte buone risposte, ma volevo aggiungere alcuni punti che non ho visto altrove.

Personalmente, quando insegno, trovo incredibilmente importante essere in grado di giudicare quanto di la mia classe sta seguendo così posso cambiare il mio ritmo per soddisfare le esigenze dei miei studenti. Ci sono molti modi in cui cerco di farlo, ma il modo migliore che conosco è giudicare in base ai volti dei miei studenti. Se sei al telefono, però, non riesco a capire quanto bene stai seguendo. In questo senso, la tua scelta di essere sul tuo telefono sta effettivamente rendendo il mio lavoro più difficile, quindi anche se non stai disturbando gli altri studenti, potresti disturbare l'insegnante e la loro capacità di ottenere un feedback immediato da te.

Inoltre, cerco di promuovere un'atmosfera in cui gli studenti fanno domande, poiché questo è utile non solo per loro, ma anche per altri studenti che potrebbero non aver nemmeno notato di non capire. Più studenti esprimono le loro domande, maggiore è il vantaggio per tutti gli studenti. Pertanto, se scegli di rimuovere te stesso da questo processo facendo domande a Google anziché a me, stai degradando l'ambiente di apprendimento che sto cercando di creare, il che danneggia gli altri studenti.

Inoltre, suggerisci a un professore di avvicinarti dopo le lezioni o durante una pausa, ma in base alla mia esperienza, ciò non è fattibile. Quando chiamo una pausa nella mia classe, in realtà non ho una pausa, invece gli studenti di solito si avvicinano immediatamente a me per porre domande individuali. Se riesco a respirare un secondo, di sicuro non voglio passare quel tempo a correre in fondo alla stanza per conversare con te su come l'uso del tuo telefono non favorisca l'atmosfera di apprendimento che sto promuovendo. Allo stesso modo con la fine della lezione, cioè quando tengo l'orario d'ufficio, quindi non ho la possibilità di inseguirti (soprattutto visto che ti siedi dietro !!) quando ho dieci studenti che vogliono parlarmi di questo o quello. La mia unica opzione sarebbe quella di chiamarti e chiederti di restare dopo le lezioni, il che secondo me è molto peggio di un breve commento che ti chiede di toglierti il ​​telefono.

Non posso dire se il tuo professore ha ragioni simili per non farti usare il tuo telefono, ma ci sono molte ragioni per cui è davvero una richiesta appropriata. Quindi, per rispondere alla tua domanda, come altri hanno consigliato, dovresti rispettare i desideri dei tuoi insegnanti e, se lo desideri, puoi avvicinarti al professore dopo le lezioni (un buon insegnante ti darà il tempo di avvicinarti a loro immediatamente dopo le lezioni o durante l'orario di ufficio, quindi questo non è irragionevole, a differenza del fatto che ti aspetti che un professore si avvicini a te dopo le lezioni). Non sorprenderti però se non fai in modo che il tuo professore si muova sulla questione. Se ti senti insoddisfatto della mia conversazione con il professore, puoi esaminare le organizzazioni del tuo istituto che ti consentono di segnalare i reclami, ma ancora una volta non sorprenderti se anche questo non va a tuo favore.

+1 per il punto che i cellulari rendono gli studenti e il loro feedback deve essere più difficile da leggere per il docente.Il secondo punto sul rispondere all'aspettativa di essere sgridato dopo la lezione è un po 'troppo accomodante per i miei gusti (voglio davvero appesantire la mia mente ricordando chi in seconda fila dall'ultima ha utilizzato il suo telefono?), Ma nel complessouna buona risposta.
Aggiungerò, avendo insegnato un po '(non a livello universitario) che fa schifo a livello personale quando ci metti tempo ed energia e vieni ignorato.Sembra quasi come cercare di avere una conversazione con qualcuno che sta cercando di ignorarti.So che non è la stessa cosa, ma sembra altrettanto schifoso.
+1… dimentica l'etichetta e il tatto, è così * incredibilmente distraente * se i tuoi interlocutori non stanno visibilmente ascoltando.Ci vuole un sacco di formazione come insegnante per ignorarlo e non esserne sconcertati.
@KonradRudolph Buon punto.Sono stato indurito a vari comportamenti dal mio pubblico, ma una volta ho avuto uno studente che aveva sempre un aspetto annoiato e demotivato.Ha effettivamente ascoltato (come avresti scoperto quando hai posto delle domande), ma è stato totalmente snervante ricevere questo segnale di feedback fuorviante.
#6
+24
Ben Trettel
2018-11-02 04:42:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se ritieni che il tuo utilizzo sia del tutto legittimo (farò un esempio), indica brevemente il tuo scopo al docente quando gli viene chiesto e sii pronto a riporre comunque il telefono.

Una volta, in laurea scuola ho chiesto a un professore di non usare il telefono in classe. Ho problemi di udito e di solito registro le lezioni su un registratore vocale o sul mio telefono. Se ricordo bene dovevo interrompere o avviare la registrazione sul mio telefono nel mezzo della classe quando il professore mi parlava. Non uso mai il telefono in classe altrimenti e in genere preferisco un registratore vocale poiché il suo scopo è più ovvio.

Ho detto qualcosa del tipo "Mi dispiace, ho problemi di udito e ho dovuto attivare l'audio registratore." Il professore è stato gentile e avrebbe potuto essere un po 'imbarazzato. Da quel momento in poi non ci furono problemi. In effetti da allora ho consigliato la classe e il professore a molte persone.

Se il tuo scopo non è così evidentemente valido (ad esempio, giocare a un gioco, ecc.), Allora metterei via il telefono . Nel mio esempio, lo scopo dell'uso del telefono era quello di comprendere meglio il docente e ridurre al minimo le interruzioni alla classe da parte mia che chiedevo di ripetere cose che non avevo sentito abbastanza bene, non distrarmi.

Ce ne sono molte altre ragioni contro le quali pochi potrebbero discutere, come aspettarsi una telefonata o un messaggio importante.

Se intendi utilizzare regolarmente il tuo telefono per motivi legittimi, sarebbe meglio parlarne con il professore prima delle lezioni assicurati che non ci siano malintesi. Chiedere il permesso sembra essere necessario anche per registrare lezioni in almeno alcune università.

Francamente, quando si chiede a qualcuno di mettere via un telefono, il professore non si preoccupa del motivo per cui lo studente sta usando il telefono e non è interessato ad avere una discussione.Il tuo caso, la richiesta di alloggio, è una valida eccezione, ma non che porta consigli utili per la situazione descritta dalla domanda.In effetti, un approccio migliore per la tua situazione sarebbe contattare il prof in anticipo per dirgli che utilizzerai il telefono come registratore - avresti potuto risparmiare al prof un po 'di imbarazzo.
@ScottSeidman è vero, ma ancora una volta chi può immaginare che i prof odiano i telefoni?Questo è un problema di ignoranza;nessuno è effettivamente difettoso;impariamo solo per errore.
@Ooker: superare l'ignoranza è il motivo per cui facciamo domande.Se lo facciamo al momento opportuno, possiamo usare l'esperienza degli altri per evitare gli errori.In questo caso particolare, una raccomandazione a rispondere con il motivo per cui il telefono era in uso non è un ottimo consiglio per i modi più tipici in cui si verificano queste situazioni.
@ScottSeidman: I tuoi punti sono giusti.Ho modificato la mia risposta per dire che consiglio di rispondere solo se l'uso è ovviamente giustificato.Quanto al motivo per cui non avevo chiesto in anticipo al professore, il pensiero non mi era venuto in mente.Probabilmente è perché non mi dispiace se gli altri usano silenziosamente i loro telefoni durante le lezioni, poiché lo considero una loro scelta.Concordo con Ooker sul fatto che non credo che qualcuno sia in colpa qui;questo è stato un semplice malinteso.
@Ooker Penso che se vuoi registrare lezioni, è una cortesia standard chiarirlo con il professore all'inizio del trimestre, indipendentemente dal fatto che tu stia usando un telefono o meno.
@Kimball ma ancora una volta ho pensato che sia ampiamente accettabile registrare le loro lezioni?O è solo ignoranza su qualcosa (cortesia, copyright)?
@Ooker So solo che nella mia esperienza personale quando uno studente ha una disabilità che richiede qualcosa come la registrazione di lezioni o la presenza di un portatore di appunti, mi è stato chiesto il permesso in anticipo.E penso che la maggior parte delle persone non sarebbe contenta di scoprire di essere registrata senza permesso.Ma forse questa sarebbe una buona domanda per questo sito?
Ho appena controllato e la politica della mia università è di ottenere il permesso dall'istruttore prima di registrare.http://diversity.utexas.edu/disability/accommodations-and-services/ Avevo dato per scontato poiché era perfettamente legale che questo andasse bene.Il Texas è uno stato unilaterale e non credo che ci sia un'aspettativa di privacy in una classe.Anche se probabilmente non seguirò nessun corso qui in futuro, lo terrò a mente.
Secondo tutto questo, ma penso che potresti volerlo espandere leggermente.In primo luogo, vorrei sottolineare che questa discussione, se c'è una ragione legittima, dovrebbe essere tenuta fuori dall'orario di lezione anche se non l'hai sollevata in anticipo.In secondo luogo, vorrei espandere l'elenco.Soprattutto all'università, potresti avere persone che sono di guardia per il loro lavoro o avere figli con una babysitter.Ho avuto entrambi.Se mai avessi avuto un professore che mi avesse impedito di monitorare il mio telefono per questi motivi, sarei stato costretto a lasciare la classe.Detto questo, mi sono anche preoccupato di assicurarmi di non interrompere la lezione.
@TimothyAWiseman: Il tuo suggerimento è apprezzato.Ho apportato la modifica appropriata.
#7
+23
Anon
2018-11-02 22:54:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Scusati se esci nella hall per usare il telefono.

Incredibile intuizione.Quindi, quando ero al telefono e non stavo disturbando nessuno, quello era un problema, e la soluzione a quel problema è FERMARE la lezione, dirmi di andarmene, aspettare che me ne vada, poi FERMARE di nuovo la lezione e vengotorna dentro e cammina verso il mio posto.Sorprendente!
SAK I tuoi professori interrompono la lezione ogni volta che qualcuno ha bisogno di andare in bagno?Nella mia esperienza non lo fanno, puoi semplicemente scusarti e andartene.
@SAK potresti ovviamente avere il diritto di non essere d'accordo con esso, e questo è naturale.Ma essere sarcasmo non lo è.Francamente, prima non capivo perché altre persone ti dicessero di essere immaturo, perché vedevo che il tuo problema era legittimo.Ma ora dammi solo una ragione.
@SAK Non so voi, ma una volta che ho iniziato le lezioni universitarie, gli studenti hanno lasciato le lezioni nel mezzo per vari motivi, mai una volta chiedendo al professore il permesso di lasciare o interrompendo la lezione: esci, vai in bagno o qualsiasi altra cosadevi farlo, poi torna e spero che tu possa ricevere appunti da qualcun altro per ciò che ti sei perso.
#8
+7
Brent Baccala
2018-11-03 01:13:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dichiarazione di non responsabilità: ho 48 anni e un diploma di laurea di primo livello. laurea in matematica, quindi ho un po 'di distacco da questo.

Questo mi ricorda un mio amico che è attualmente una matricola in un'università statale. Ha fatto calcoli nei suoi ultimi due anni al liceo e ha pensato che quei crediti sarebbero stati trasferiti all'università. Non l'hanno fatto e l'università lo ha inserito nel corso del primo anno di matematica.

Qualche settimana fa gli ho chiesto come andavano le sue lezioni, in particolare la sua classe di matematica (visto che quella è la mia laurea). Ha detto che si siede in fondo alla stanza e gioca con il cellulare perché ha già visto tutto il materiale.

Cosa dovrei dirgli? Abbandona la lezione e vieni a casa mia un paio di pomeriggi a settimana per una lezione di matematica? (Non l'ho detto.)

Confrontalo con il mio primo insegnante di matematica di prima media, che mi ha escluso dalla sua classe e riassegnato al corso di Algebra I entro circa due settimane perché si è resa conto che ero nella classe sbagliata.

Conclusione: il mio insegnante di matematica del sesto anno era più competente del dottor Whosit alla State U.

Sulla base della mia esperienza durante il mio periodo universitario, potrebbe ( o forse no) non ha molto senso lamentarsene.

La grande risposta votata ci insegna molto sulla maturità e la responsabilità. In un certo senso, sono d'accordo con esso. Se avessi saputo allora quello che so adesso, e avessi avuto la maturità a 18 anni che ho a 48, avrei ... abbandonato l'università dopo il mio primo anno e vissuto senza casa per strada mentre perseguivo i miei studi accademici.

Seriamente.

È molta maturità aspettarsi da un diciottenne. Non ce l'avevo, ed è irragionevole aspettarsi che molte persone lo facciano.

Invece, gli adulti con titoli di studio terminali che gestiscono le nostre scuole dovrebbero fare un lavoro migliore nella loro professione di quello che sta vivendo il mio amico. Non sono sicuro della situazione in cui si trova l'OP, ma ci sono molte persone che usano "le regole" per coprire la propria incompetenza.


Aggiornamento : (dopo 4 voti positivi e 7 commenti) @Ben Voight mi ha giustamente criticato per non aver risposto alla domanda di OP, quindi lasciami provare a rispondere direttamente alla domanda:

È molto difficile rispettare le persone che insistono sul fatto di essere insegnanti esperti, di essere stati posti in posizioni di autorità, che dovresti obbedire alle regole o andartene, ma quando vengono chiamati per qualcosa di così semplice come uno studente con un percorso curriculare appropriato, si lamenta di tutte le sue regole e regolamenti e di come, nonostante tutto il loro mandato e governance condivisa, non c'è proprio nulla che possano fare al riguardo.

Rispettali comunque, o almeno agisci come fai tu. È la linea d'azione più matura.

Mantieni brevi i messaggi di testo, come "Sono in classe in questo momento. Ti richiamerò più tardi". Non giocare. Non c'è motivo di non utilizzare il telefono per cercare materiale relativo alla classe. Se l'insegnante dice qualcosa e stai davvero scherzando, dì "scusa" e mettila via. Altrimenti, se pensi di avere una buona ragione per usare il telefono, spiegane il motivo. Se sembra che si stia trasformando in un argomento di fronte all'intera classe, prova a disinnescarlo con "possiamo discuterne dopo le lezioni, per favore". Non trasformarlo in una discussione sui diritti. Torna indietro per il bene dell'intera classe.

La chiave è comportarti come se volessi davvero partecipare alla lezione .

Se è così brutto che non riesci a sopportare l'atto, allora dovresti davvero andartene. Le conseguenze possono essere gravi. La maggior parte dei miei professori eliminerebbe un voto in lettere, minimo, se non ti presentassi alle loro lezioni, anche se potessi recitare tutto nella loro classe. Non preoccuparti di lamentarti con l'amministrazione della scuola: è inutile. Invece, vai a parlare con i singoli professori durante le loro ore di ufficio. Cerca di spiegare, con calma e razionalità, perché sei annoiato dalle lezioni, o preferiresti studiare il materiale dal libro di testo, o qualunque problema tu abbia con la struttura della classe. I migliori insegnanti capiscono ciò che gli educatori chiamano "stili di apprendimento" e lavoreranno con te. I pessimi non lo faranno.

Infine, renditi conto che le persone che si lamentano dei loro diritti e le persone che abbaiano ordini di "fare quello che ti viene detto o di uscire di scena" sono entrambe immature. Molta maturità si esprime sacrificando volontariamente i tuoi diritti per facilitare le relazioni interpersonali, difendendoti per cause importanti e sapendo quando farlo. In caso di dubbio, preferisci la conciliazione al conflitto e il dialogo al silenzio.

Cordiali saluti, in genere non è il professore a decidere in quali classi appartengono gli studenti. Inoltre, molti studenti che hanno studiato matematica al liceo in realtà non conoscono molte delle cose insegnate nel calcolo universitario (vedi anche Dunning-Kruger).
@Kimball, IMHO, se uno studente è annoiato dal materiale insegnato, è responsabilità collettiva della scuola, sia del corpo docente che dell'amministrazione, fare qualcosa al riguardo.Il mio insegnante di sesta elementare non ha agito da solo.Ha portato la questione al dipartimento di orientamento e al preside.Perché qualcosa di simile non dovrebbe accadere in una classe universitaria?
Il membro della facoltà di solito non può fare nulla qui;le università hanno regole di registrazione molto rigide che devi muovere cielo e terra per violare.Il dottor Whosit potrebbe anche avere qualche centinaio di persone in classe e nemmeno conoscere il tuo amico.Nella mia esperienza, una volta raggiunto il punteggio di 40 studenti, è molto difficile conoscere ogni studente abbastanza bene da scoprire questo genere di cose - e se il tuo amico non si lamenta e l'insegnante ha un carico di 4/4, sarebberenderlo ancora più difficile.Suggerisco (seriamente) al tuo amico di chiedere alcune sfide, come risolvere il problema del brachistocrono :) o servire come tutor.
Scusa, intendevo chiedere al prof per alcuni problemi di sfida.Il tuo amico può chiedere anche a te, naturalmente.
Non sto dicendo che i sistemi universitari siano perfetti e sono d'accordo che dovremmo migliorare i sistemi di collocamento, ma la situazione è molto diversa dalla scuola elementare.Innanzitutto, abbiamo migliaia di studenti che arrivano ogni anno con background molto diversi e non abbiamo le risorse per valutarli attentamente individualmente all'inizio del semestre.
+1 voto positivo da parte mia.Sono molto deluso di vedere questa risposta in fondo e non in alto.Ciò significa che le persone semplicemente NON CURA.Non sto dicendo che questa risposta sia perfetta.Fondamentalmente, devo chiedermi se devo ritirarmi da questo sito specifico (Academia) poiché il 99% delle risposte è inutile e rinforza solo l'ambizione o il compiacimento di qualcuno.Quindi è usu.troppo tempo sprecato per trovare risposte utili come questa, che è stata fortemente sottovalutata.
Sebbene sia d'accordo con questa risposta, non ha assolutamente nulla a che fare con l'uso del telefono, quindi non appartiene a questa domanda.
Il recente aggiornamento (3 ore fa dal mio tempo presente) alla risposta e alcuni commenti trascurano completamente alcuni punti sollevati in altri commenti.In effetti, al professore / insegnante potrebbe essere stato detto da un supervisore del corso (o presidente di dipartimento, o qualcun altro con autorità superiore sulla classe particolare) che la politica del dipartimento (o "politica di calcolo 2", o qualsiasi altra cosa) è che i telefoni cellularivanno sempre messi via in classe.C'è anche l'impatto che l'uso da parte di una persona ha con gli altri nella classe, che potrebbe non sapere cosa sta facendo lo studente e ** (continua) **
pensa che lo studente stia giocando, quindi alcuni degli altri studenti penseranno che va bene giocare.Questo è sicuramente qualcosa a cui gli insegnanti pensano riguardo alla definizione delle politiche di classe, tra l'altro.
Il tuo consiglio di "Torna indietro per il bene dell'intera classe" sembra utile, ma prima sembra che tu stia rispondendo a una domanda del tuo amico, piuttosto che a quella dell'OP.L'OP non menziona nulla sull'essere collocati male o troppo avanzati per la classe (in effetti sembra che abbiano bisogno di cercare cose online per essere anche in grado di capire la lezione, quindi se non altro forse la classe è troppo avanzata),figuriamoci aver discusso di tali questioni con il prof.
+5!Se avessi saputo quando avevo 20 anni quello che so ora non avrei frequentato il college se non fosse stato per i datori di lavoro che volevano vedere il giornale.Per le persone automotivate che insegnano da soli dai libri, l'università è spesso un ** ostacolo ** all'apprendimento, non un aiuto.Se non fossi andato al college, avrei imparato di più sul mio campo rispetto a quando ero al college, sia per le lezioni obbligatorie di ciò che già sapevo, sia per il ritmo lento del resto.Questo è il motivo per cui, quando sono diventato un insegnante, generalmente lasciavo che i miei studenti provassero a fare i test la prima settimana di lezione;quelli contenti del loro voto di prova lo adoravano.
@Aaron, fai alcuni punti davvero buoni lì.Lasciare che gli studenti provino a fare il test è un'idea chiara;non è perfetto, ma è un grande passo nella direzione della valutazione degli studenti per inserirli in classi appropriate invece di presumere semplicemente che ignorano tutto ciò che non appare su una trascrizione.Il nostro attuale sistema educativo si basa su un modello di apprendimento forzato: istruzione obbligatoria fino all'età di 16 anni circa.Ha fatto un ottimo lavoro raggiungendo il 90% di tassi di alfabetizzazione, ma ha gravemente compromesso l'istruzione per studenti bravi e automotivati.
In cima ad altri commenti qui: sembra che io abbia più o meno la tua età, e ho fatto carriera nel mondo accademico mentre sembra che tu non l'abbia fatto.Punto: è passato molto tempo da quando eravamo al 6 ° grado e il tuo amico ora in un'università statale (round a 40 anni) e le istituzioni sono cambiate molto in quel periodo.Gli insegnanti hanno molto meno potere rispetto a prima rispetto agli amministratori!(Ad esempio, vedi Ginsberg, * Fall of the Faculty *).Mi è stato detto di dire esplicitamente: "La facoltà non ha alcun controllo sulle registrazioni" ...
Sì, è doloroso vedere studenti assegnati a un corso inferiore a loro;personalmente faccio sempre l'offerta di saltare le lezioni e di presentarmi solo agli esami.Questo è tutto ciò che l'istruttore può fare ora, e anche * quello * sta notevolmente alterando le regole che ci sono state date in alcuni punti.Se non ti piace questo fatto, allora dovremmo sostenere cose come i sindacati degli insegnanti e la libertà accademica più di quanto facciamo attualmente, perché varie recenti sentenze dei tribunali hanno stabilito che l'amministrazione può dettare tutto ciò che vuole in queste questioni.Tutto ciò che possiamo fare è cercare di mantenere un ambiente di apprendimento civile nella nostra stanza specifica.
N.B., infine, gli "stili di apprendimento" sono un mito senza prove di ricerca a sostegno (anche se, un mito molto popolare).http://www.danielwillingham.com/learning-styles-faq.html
#9
+7
chasly - reinstate Monica
2018-11-05 20:47:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il problema con i telefoni è che il loro scopo principale è essere un telefono. Immagino che al professore non dispiacerebbe se tu avessi un laptop sulla scrivania, lui penserebbe che tu stia prendendo appunti.

Tuttavia, il sospetto che potresti usare un telefono per inviare messaggi di testo e social essere molto irritante per qualsiasi insegnante e probabilmente anche per gli studenti seduti nelle vicinanze. Se una persona fosse autorizzata a farlo, lo farebbero anche tutti gli altri e ne deriverebbe il caos.

Suggerimento

Se hai un laptop ma non hai accesso al Wi-Fi quindi puoi configurare il tuo telefono come hotspot wifi, quindi metterlo in tasca. Collega il laptop e silenzia tutti gli avvisi su entrambi i dispositivi. Puoi quindi google a tuo piacimento e gli altri presumeranno che stai prendendo appunti.

P.S. Ovviamente controlla che i laptop siano autorizzati prima di farlo!

#10
+4
Andrei
2018-11-02 20:25:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta più votata ha il nucleo della risposta giusta. Le regole sono stabilite dall'università, inclusa la regola che dice che è compito del professore stabilire le regole nella propria classe, purché non siano contrarie a regole di livello superiore. Inoltre, se vuoi andare oltre, all'università è stata concessa l'autorità di stabilire queste regole dallo stato, a cui è stata concessa l'autorità dalle persone, che per lo più significano i tuoi genitori, i tuoi nonni e, in misura minore, tu.

Ora la maggior parte delle persone qui, incluso l'autore della risposta più votata qui, pensa che poiché c'è una così lunga catena di autorità e molta esperienza, il professore ha anche il diritto del tuo rispetto e obbedienza.

In primo luogo, il rispetto può solo essere guadagnato. Ogni volta che sento qualcuno chiedere rispetto, perde un po 'del mio rispetto per lui. Potrebbero non interessarsene, quindi perdono ancora di più il rispetto da parte mia.

In secondo luogo, mentre nessuno ha diritto all'obbedienza di nessuno, professori, a causa della loro lunga catena di comando, che letteralmente porta ai tuoi genitori, lo fanno hanno gli strumenti per imporre l'obbedienza, se lo desiderano.

Come gestire tale applicazione dipende davvero dalla situazione. Forse il professore è davvero felice se scopre che stai ampliando le tue conoscenze. In questo caso, fare semplicemente una domanda dopo le lezioni, in modo educato, potrebbe far vedere al professore la tua strada e forse anche scusarsi per il loro comportamento precedente. Andando all'estremo opposto, potrebbero proporti di essere espulso, a prima vista con un telefono in mano, senza che tu abbia nemmeno la possibilità di spiegare nulla. Ciò significa che la migliore linea d'azione dipende in gran parte sia dal contesto reale, sia dai vantaggi percepiti per sfidare l'autorità. Poiché hai esposto solo un caso generale teorico, non può esserci alcuna soluzione ottimale.

Capisco come quanto sopra sia per lo più una non risposta, quindi voglio estendere la mia risposta con un aneddoto personale, che esemplifica perfettamente la situazione.

Durante il mio scapolo mi trovavo nella stessa identica situazione . Più specificamente, odiavo prendere appunti, poiché mi distraeva dal prestare attenzione a ciò che diceva il docente. Forse sono io, ma quando scrivo qualcosa non posso elaborare anche le informazioni che ricevo. Il docente d'altra parte, aveva questa regola che tutti devono scrivere tutto ciò che diceva. Stava praticamente dettando le cose e avremmo dovuto scriverle, come se fossimo bambini della seconda elementare che imparano a scrivere. Qualcuno potrebbe dire che questa situazione è diversa, perché dettare agli studenti è stupido, mentre non permettere i telefoni in classe è diverso. Tuttavia, sono entrambe regole arbitrarie, stabilite dal professore, che ha il potere da ... da ... da ... e anche gli strumenti per farle rispettare (vedi la parte precedente della risposta).

Ho deciso di sfidare la regola e semplicemente di non scrivere nulla. Stavo solo seduto in silenzio e ascoltavo quello che stava dicendo. Analogamente a quanto hai descritto, non stavo disturbando nessuno. Era ovvio che ero l'unico studente a non scrivere, quindi il professore mi ha chiamato per questo. Ho gentilmente spiegato il mio ragionamento e il professore mi ha risposto con la sua regola, alla quale bisogna obbedire, come fanno tutti. Ho cortesemente rifiutato di obbedire, e lui l'ha lasciato cadere per quella classe. È stata una piccola vittoria. Scambi simili si sono verificati alcune altre volte, ma quelli nuovi hanno aggiunto una presa in giro al mio indirizzo. Sono sempre stato gentile. Questo professore era anche il preside. Per farla breve, ho fatto 5 anni di laurea invece dei normali 4. Anche se ad essere onesti, questa non era l'unica regola che ho sfidato in quell'università. Mi sono guadagnato il rispetto di alcuni miei colleghi, e anche di alcuni professori, forse ho anche cambiato alcune cose per l'università, ma ho letteralmente perso un anno della mia vita. Non rimpiango le mie scelte, ma anche i miei colleghi che sono stati d'accordo con il mio pensiero e hanno scelto di agire diversamente, non rimpiangono le loro scelte.

Infine, chiedi rispetto al professore. Intendevo davvero tutto quello che ho scritto sopra.

Piuttosto che fare riferimento alla "risposta più votata" (che può cambiare nel tempo), potresti voler collegare alla risposta specifica o almeno menzionare il nome visualizzato dell'autore di quella risposta.
Come si perde il rispetto?Puoi rispetto stretto?
@anonymous Complicated è solo qualcosa che non si capisce bene, ma non vedo come questo si adatti come commento alla mia risposta.Tutti sono nei loro limiti per fare tutto ciò che * possono * fare, e ho chiaramente * detto * nella mia risposta che i professori hanno gli strumenti per far rispettare molte cose nelle loro classi, una delle quali è senza telefoni.Hai praticamente * ripetuto * un riassunto della mia risposta in tono contraddittorio.
#11
+4
xuq01
2018-11-06 14:54:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che tu debba riconsiderare la tua posizione di studente.

Negli Stati Uniti, ogni corso avrà un programma, che fungerà da contratto tra gli studenti e l'istruttore. Nella maggior parte degli altri paesi, c'è qualcosa di simile. Lo prenderesti o lo lasceresti: è tuo diritto frequentare il corso all'orario stabilito oppure no, ed è diritto dell'istruttore stabilire delle ragionevoli regole della casa. "Non usare il telefono" è sicuramente uno di questi. Hai il diritto di usare il tuo telefono, ma probabilmente lo hai perso temporaneamente in base alle norme del corso o della scuola.

Ora, se né il tuo istruttore né la tua scuola dicessero che non dovresti usare il telefono in classe, questo sarebbe più discutibile, ma non fino al punto in cui hai un buon caso. Questo non è un pub, ma un'aula: tu sei lì per imparare, perché il tuo istruttore è lì per aiutarti a imparare. Stare al telefono a fare cose probabilmente non ti aiuterà a imparare e quindi sarebbe una mancanza di rispetto per l'istruttore.

Personalmente, se fosse un corso ampio, non mi importerebbe molto a meno che lo studente non lo sia essere effettivamente dirompente: sono le loro lezioni e la loro istruzione, e non potrei fare nulla se decidono di non imparare.

Un programma non è un contratto.Anche se questo è un mito / metafora popolare.Gli istruttori possono modificarli e lo fanno senza previa consultazione o approvazione.
@DanielR.Collins In effetti non è un contratto legalmente vincolante, ma gli istruttori e gli studenti dell'IMO dovrebbero considerarlo un contratto poiché qui sono tutti adulti.
Direi che da adulti (a) tutti dovrebbero essere consapevoli di ciò che è e non è un contratto reale e (b) non hanno bisogno di contratti falsi per stabilire un comportamento ragionevole / professionale.
@DanielR.Collins Devo essere rispettosamente in disaccordo, o forse abbiamo concetti diversi di "contratti": l'etichetta sociale è essenzialmente un contratto non vincolante (nulla ti impedisce di infrangerli, ma la maggior parte delle persone li onora e si aspetta che gli altri li onorino).Direi che un programma è più o meno "l'etichetta di classe": poiché istruttori e studenti diversi hanno aspettative diverse sull'etichetta di classe, è necessario scriverle.Forse dovremmo portarlo in chat, però.
In genere si tratta di un contratto di natura simile a un EULA: ne accetti implicitamente i termini accettando il servizio o lo rifiuti ritirandoti.
#12
+3
bwDraco
2018-11-11 09:38:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco la mia opinione su questo: l'utilizzo di un telefono dà l'impressione di essere distratti. Se insegno e vedo gli studenti sui loro telefoni, tenderei a pensare di essere ignorato o di non consegnare il messaggio che voglio trasmettere. Alcuni istruttori si sentiranno molto poco rispettati da questo; altri potrebbero semplicemente ignorarlo e continuare a insegnare.

Se hai un motivo valido, dì brevemente all'istruttore che lo stai usando per cercare argomenti rilevanti, leggere il libro o altro. Se l'istruttore continua a obiettare, metti via il telefono e discuti la questione in modo più dettagliato alla fine della lezione. Non discutere oltre questo punto durante la lezione.

Il tono della domanda così come è stato scritto fa sembrare che tu ti senta autorizzato a determinati diritti. Sebbene riconosca che ti senti invaso, tieni presente che sei in un ambiente di classe e l'istruttore generalmente si aspetta che gli studenti siano almeno minimamente rispettosi e prestino attenzione. Inoltre, ci sono altri studenti in classe e le tue azioni potrebbero costituire un cattivo esempio per gli altri, anche se involontariamente e inavvertitamente, e far distrarre i tuoi coetanei durante la lezione. In definitiva, il mio consiglio è di essere onesto e trasparente su ciò che stai facendo in modo che il docente capisca e possa aiutarti a imparare meglio.

#13
+2
Aaron
2018-11-08 22:17:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto commentando abbastanza che potrei anche iniziare a portarne un po 'in una risposta ...

Probabilmente hai poco piede su cui discutere, e questa potrebbe essere una battaglia in salita molto ripida che è non vale la pena avere a causa delle alte possibilità di perdere, ma c'è qualche speranza.

Qualcun altro ha scritto nel commento che gli insegnanti devono seguire il codice proprio come la polizia non può decidere chi accusare e deve seguire la legge e il film i lavoratori del teatro devono far rispettare il codice al teatro.

... tranne che l'affermazione è sbagliata.

La polizia può e lo fanno , decidere quando e dove far rispettare la legge. Lo fanno ogni giorno . È molto comune che la polizia fermi un conducente per alcune violazioni del codice stradale e richieda un biglietto ridotto (per una violazione completamente diversa, una meno grave) o non emetta alcun biglietto.

Una volta che io ho persino visto un giudice sgridare qualcuno (non io) per essere entrato per discutere contro un biglietto che il giudice riteneva fosse già un biglietto ridotto. Il giudice stesso ha detto che la polizia lo fa sempre, che il biglietto che aveva questo imputato era un tipo che la polizia non ha mai effettivamente dato se non come riduzione per qualche altra violazione peggiore, e che l'imputato dovrebbe essere felice di non avere il biglietto per qualunque cosa abbia effettivamente fatto.

Allo stesso modo, in classe l'insegnante è il garante. L'insegnante ha l'autorità per far rispettare le regole. L'insegnante di solito ha l'autorità per dirti di mettere via il telefono. Potevano scegliere di non farlo, anche se il codice di condotta della scuola dice "non usare il telefono in classe".

Quando insegnavo, era in un luogo in cui la frequenza era obbligatoria. Ma sapevo che c'erano alcune persone in classe che già conoscevano il materiale. Quindi ho detto loro di sentirsi liberi di saltare se lo sapevano già e ho fornito loro un test pratico per giudicare se erano preparati per il test o se avevano bisogno di venire in classe.

Ho anche fornito un test di "prova" la prima settimana di lezione. Ho detto alle persone che potevano fare un test simile alla finale, e se avessero apprezzato il loro voto avrebbero potuto accettarlo per la classe e non presentarsi più. L'hanno adorato, specialmente quelli che hanno ottenuto un A, e significava che non sprecavo il loro tempo e anche meno del mio tempo era sprecato. Tecnicamente, questo era contro la politica di partecipazione. Ma era ancora la cosa giusta da fare.

Le regole esistono per un motivo. Sono lì per aumentare alcune qualità benefiche, come l'ordine, la pace o, nel caso della scuola, il voto medio. Quando le regole effettivamente fanno peggiorare le cose invece di migliorare, allora seguire le regole è effettivamente il problema e le regole sono contrarie alla loro ragione di esistere - questo di solito non è il caso fintanto che le regole sono buone, ma così a volte succede. Il telefono nell'ultima fila della classe si trova tra questi due estremi. Utilizzare il telefono in modo che non distragga non causa problemi reali ed evitare di usarlo invece non fornisce alcun vantaggio (omettendo il potenziale vantaggio o svantaggio per te , poiché solo tu puoi giudicarlo). Quindi questo è un caso neutro.

Se seguire una regola in un caso specifico non fa né bene né male, applicarla fa sembrare il tutore un idiota. E potrebbe essere così, questo è discutibile. Sfortunatamente per te, il tutore ha ancora l'autorità per farlo anche se potrebbe essere considerato un abuso. È essenzialmente l'atteggiamento "il potere fa bene", poiché l'autorità è una forma di forza.

Nel tuo argomento specifico, dove lo usi per la lezione , come strumento per aumentare il tuo apprendimento, hai un eccellente argomento. Se questa è effettivamente una cosa molto comune ed è l'unico modo per accedere al libro di testo in classe, allora e probabilmente solo allora sarebbe una bella battaglia da combattere , se pensi che ne valga la pena e che potresti riuscire in quel caso ristretto. Anche allora, la lotta si applicherà probabilmente solo a quella classe e nell'istante in cui vieni notato che fai qualsiasi altra cosa che ha combattuto per il diritto potrebbe essere revocata. Potresti dover combattere simili per ogni classe, anche se ogni volta che ci riesci crei un precedente.

Per qualsiasi altra cosa diversa dal libro di testo assegnato alla classe, è improbabile che abbia successo anche se l'uso è per aumentare la classe. Sfortunatamente, se stai cercando un termine su Wikipedia, qualcuno può (e probabilmente lo farà) discutere contro di te che dovresti semplicemente scrivere quel termine nelle tue note e cercarlo dopo le lezioni. Non sto dicendo che è come dovrebbe essere, ma questo è un probabile controargomento.

#14
+2
user14102
2018-11-12 02:44:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È un'area grigia. Dalle norme sociali, "la risposta corretta" è mettere via il telefono, quindi trovare una soluzione in seguito.

Anche se non stai distraendo nessuno, e anche se stai aumentando il tuo apprendimento, quelli non sono sufficienti per giustificare il tuo uso del telefono. La società non è un problema di ottimizzazione matematica, poiché i vincoli delle relazioni e delle tradizioni interpersonali sono troppo grandi. Altrimenti puoi sostenere che puoi attraversare la strada con il semaforo rosso ogni volta che non ci sono veicoli in vista. Sembra logico, ma non puoi fare questo argomento davanti a un giudice. Tutto ciò che ha a che fare con la politica, con più persone coinvolte, richiede molto tempo ed energia e talvolta la soluzione migliore non è la più sfumata.

Anche, diciamo, se non stai distraendo chiunque, il professore deve sempre tenere a mente, quando ti vede, che non stai distrando nessuno. Quindi è un leggero fardello cognitivo per il professore --- che chiaramente è distratto. E perché il tuo maggiore apprendimento dovrebbe togliere quello degli altri studenti, dato che ora il professore è l'1% più distratto, grazie a te?

Più precisamente, come dicevano altri, smettila di trovare scuse. Se non hai portato il libro di testo e hai bisogno di accedervi nel cloud, è colpa del professore se non puoi? O è colpa tua se non hai portato il libro di testo? Se hai dimenticato un argomento e hai bisogno di cercarlo, di nuovo, di chi è la colpa se non sei preparato? Innumerevoli ricerche dimostrano che le persone di successo sono quelle che si assumono la responsabilità delle loro azioni e delle loro vite, mentre le persone senza successo trascorrono il loro tempo su questo pianeta lamentandosi, lamentandosi e incolpando tutti intorno a loro per i loro problemi.

La complessità delle relazioni interpersonali è così grande che decine di migliaia di persone intelligenti e formate in tutto il mondo lottano per codificare gli esempi più ovvi come leggi: cos'è un crimine, cos'è esattamente un furto, cos'è esattamente uno stupro, cosa significa esattamente essere intenzionale o negligente. La tua situazione appartiene alla gamma delle opinioni / tradizioni, poiché è lontana da nozioni chiare. Se senti davvero di aver bisogno di questo accesso durante la lezione, ti suggerisco (1) di studiare molto duramente per chiarire che non sei solo un perdente che si lamenta. Questo farebbe molto. Quindi (2) parla con il professore e / o (3) trova un altro dispositivo, come un tablet, che distragga meno.

Personalmente, penso solo che ti sbagli, come nella mia esperienza, spostare semplicemente gli occhi sul telefono e tornare immediatamente alla lavagna potrebbe influire sulla tua capacità di prestare attenzione, probabilmente per un minuto o giù di lì . Probabilmente non hai la più pallida idea di come funzionino effettivamente l'apprendimento e l'attenzione (anche se il professore può essere altrettanto incapace) per sostenere che non distrae te, il professore o nessuno.

#15
  0
Michael
2018-11-03 00:18:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le risposte sono già state date, è inquietante per l'insegnante vedere uno studente impegnato con qualcos'altro che ascoltare e prestare piena attenzione a ciò che l'insegnante sta insegnando, dal punto di vista dell'insegnante. Sono puramente maniere. Alcuni insegnanti potrebbero scoprire che non è un grosso problema che uno studente cerchi su Google qualcosa sulla lezione subito durante la lezione, ma vedilo come un diritto dato, non una libertà.

E per ingrandire il tuo primo ragionamento:

E se altri studenti (che NON sono nelle ultime file) che vengono segnalati anche in davanti ad altri studenti (perché sono occupati con i loro telefoni) si lamentano del fatto che tu stia facendo lo stesso (mentre sei seduto nell'ultima fila in fondo)?

Quando qualcosa sta per diventare ingiusto, i giovani si irritano infantile (nessun gioco di parole) e desidera gli stessi diritti e trattamenti degli altri. Alla fine, l'intera lezione o anche il semestre o l'anno potrebbe essere una delusione con tutte quelle discussioni dirompenti sul prestare attenzione. Soprattutto per gli studenti a cui piace ascoltare con piena attenzione!

Anche se capisco il tuo interesse e il tuo modo di cercare le cose su Internet, questa è solo un'azione impulsiva. Per favore, fai una chiacchierata rispettosa con il tuo insegnante su questo argomento.

Al contrario:

Sta diventando una parte delle lezioni in alcune aree ... Conosco alcune scuole primarie che educano principalmente con uso di compresse. Le schede digitali e i PC sono più comuni in alcune lezioni, naturalmente. Ma anche allora, non riesco a pensare agli studenti che non ascoltano quando l'insegnante parla e fa dimostrazioni ....

Pensa solo al punto di vista dell'insegnante, se vuoi.

Pensa al punto di vista dello studente.Non tutti in quella stanza sono sullo stesso piano.Per alcuni la lezione è troppo lenta, forse riveduta.Sono stato in un corso PoliSci in cui una discreta quantità di materiale si è sovrapposto a classi di statistica che avevo già seguito.Fortunatamente, il mio professore non era così egocentrico e mi ha concesso un po 'di clemenza nello svolgere altri compiti non distruttivi mentre la lezione raggiungeva le mie conoscenze.
@Clay07g, true.Ma ancora, fai una bella chiacchierata su questo con l'insegnante per essere sulla stessa pagina.Anche lui o lei dovrebbe riconoscerlo, come ha fatto il tuo professore, fortunatamente davvero.Ma questo è un caso personale e spetta all'insegnante fare qualcosa.Poiché non è detto, anche il resto della classe è molto più avanti rispetto alle lezioni in corso.Non è una lezione privata.
#16
-1
user45266
2018-11-02 09:03:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Finché non stai violando altre aspettative accademiche, allora sì, probabilmente stai bene. Notare che ci sono molti standard, in particolare quelli che non ne impediscono altri, che devono essere rispettati; tuttavia, se rispetti tutto, il professore è fuori linea .

Per risolvere il problema? Se lo desideri, puoi parlarne con il professore dopo le lezioni , ma preparati a un momento difficile per convincere il professore delle tue intenzioni. Anche se sei gentile e cortese, alcuni professori non saranno ricettivi alle tue argomentazioni . Alla maggior parte degli insegnanti non piace quando gli studenti hanno il telefono spento per qualsiasi motivo, semplicemente perché alcuni studenti abusano dei loro telefoni. Consiglierei di mettere via il telefono con discrezione, quindi parlare con il prof dopo se l'uso del cellulare per la tua educazione è abbastanza importante per te. Sfidando direttamente il professore, rischi di alienarlo alla tua situazione (se si prendessero il tempo per chiederti di metterlo via, probabilmente non vorrebbero avere la discussione in quel momento.

Nei limiti dell'adeguatezza, un professore può gestire un ambiente di insegnamento come meglio crede;chiedere a uno studente di mettere via il telefono non sarà mai fuori linea perché, piaccia o no, non è una richiesta inappropriata.
@Dancrumb In realtà mi sono trovato in una situazione in cui un insegnante che chiamava uno studente a caso era più distruttivo per la mia esperienza in classe di qualunque cosa lo studente stesse effettivamente facendo.Non sto dicendo che c'è qualcosa di sbagliato nel fatto che un insegnante chieda a uno studente di mettere via il telefono, ma può sicuramente essere una richiesta inappropriata, a seconda del contesto.
@Clay07g: sicuramente: chiamare uno studente può essere fatto in modo inappropriato e non lo difenderei.Probabilmente ho esagerato con "mai" :)
Se qualcuno è seduto nella mia stessa fila con in mano una lampada e agita le mani, per me è una distrazione.La premessa dell'OP e la tua conferma che ciò non impedisce la concentrazione degli altri sono false.
@PeteKirkham Questa risposta si basa su questo presupposto, non su una conferma.Suppongo che non sia una distrazione.Altrimenti, ovviamente hai ragione.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...