Domanda:
Cosa fare con uno studente che viene in classe con indumenti rivelatori, nella misura in cui sconvolge l'ambiente di insegnamento?
je_b
2017-01-12 03:36:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dall'inizio del semestre, una studentessa frequenta corsi poco vestita o indossa abiti troppo rivelatori, come un reggiseno sportivo senza camicia sopra, pantaloncini corti, camicette di seta semitrasparenti senza reggiseno o persino un bikini (questa situazione è successo solo una volta.) Lo fa una o due volte al mese e, oltre a indossare abiti rivelatori, si comporta come qualsiasi altra studentessa. La mia università si trova in un paese abbastanza liberale e non sono una puritana. Non esiste un codice di abbigliamento scritto. Durante l'estate, i crop top e i pantaloncini sono la norma.

In una domanda precedente, qualcuno ha sollevato un problema riguardante uno studente che indossava una maglietta offensiva, ma le risposte a questa domanda no applicare qui. Primo, quello che la studentessa sta facendo non è illegale come indossare uno slogan razzista e non è minorenne; in secondo luogo, nella domanda collegata, l'AT era una donna che temeva di diventare vittima di un'aggressione. Nel mio caso, io sono il maschio e temo che se dico alla studentessa che non sono a mio agio con i suoi vestiti, potrebbe considerarla una molestia; terzo, lo fa in piena vista, non solo nella mia classe, e non durante l'orario d'ufficio (come qui), quindi non ho motivo di credere di essere stato in qualche modo preso di mira da lei.

Questa situazione sta sconvolgendo l'ambiente di insegnamento: gli studenti iniziano a parlare e guardare in modo malizioso invece di seguire la classe. Ho notato che il livello di attenzione dei miei studenti e la velocità della classe diminuiscono notevolmente quando lei arriva indossando abiti rivelatori. Potrebbe causare problemi anche al di fuori della classe. Di recente, durante le mie ore di ufficio, uno studente mi ha chiesto la mia opinione su di lei, a cui ho risposto che, come assistente tecnico, dovevo rimanere non giudicante (e che non aveva l'autorità per porre tali domande). la studentessa mi ha detto che gira voce che non sia intervenuto perché mi piace guardare la studentessa esporsi. Ottieni qui la sottigliezza della mia situazione: Se intervengo, lo studente potrebbe considerare che la sto molestando; se non lo faccio, potrei diventare quel pervertito a cui piace guardare il suo studente.

Il capo del dipartimento dice che posso lasciare passare il bikini una volta, ma che interverrà se succede ancora. Non può fare nulla riguardo a camicette di seta o reggiseni sportivi, però. Interverrà solo se la situazione si aggraverà, ma ho l'autorizzazione ad intervenire da solo per garantire il raggiungimento degli obiettivi di classe.

Sto esagerando? Se lascio che le cose procedano normalmente, i miei studenti presumeranno alla fine che non mi interessa? Se dovessi parlare con lo studente, qual è il modo migliore per affrontare la situazione considerando le questioni di genere?

MODIFICA: È vero cosa StrongBad dice che gli altri studenti hanno la loro parte nell'interrompere, ma sono certo che lo studente che indossa abiti rivelatori vuole anche suscitare una reazione (se sta interrompendo la classe, non lo so). Siamo in inverno ora , quindi viene completamente vestita, cambia i suoi vestiti una volta nell'edificio e si siede sempre dove tutti la vedono. Fuori dalle lezioni, è completamente vestita. Il suo comportamento è intenzionale al 100% e sa che quando indossa quel tipo di vestiti l'ambiente della classe cambierà di conseguenza.

AGGIORNAMENTO: sono un po 'sorpreso che nessuna delle risposte votate a favore di nessuna delle mie domande. La maggior parte di loro è sulla linea di "non giudicare e di dire agli altri studenti di comportarsi bene", che è quello che ho fatto: il mio approccio è stato quello di non attirare ulteriore attenzione su di lei. Se qualcuno sta ridendo, richiamerei la sua attenzione in termini generali, ma non esporrei mai lo studente di fronte ai suoi coetanei con una frase del tipo "Smettila di guardare i suoi vestiti e prestami attenzione". Sarebbe una molestia. È anche vero che lo studente ha il diritto di indossare quello che vuole e che gli altri studenti dovrebbero comportarsi, ma la concentrazione umana ha i suoi limiti e non posso biasimare nessuno per questo. Se un'interruzione è troppo costante e ovvia, gli studenti alla fine cadranno. Stephan Kolassa ha fatto un'analogia che prendo in prestito qui: “Tutti hanno il diritto di non fare la doccia. Ma se qualcuno puzza così tanto che gli altri studenti non riescono a concentrarsi, direi che l'istruttore dovrebbe tentare di cambiare il comportamento di quella persona - non aspettarsi che l'intero resto della classe adatti la loro reazione assolutamente normale ". Pete L. Clark ha anche un buon punto quando dice "l'istruttore può effettivamente parlare con lo studente e farle capire perché quello che sta facendo non è quasi certamente nel suo interesse". Ciò risparmierebbe allo studente alcuni mal di testa in futuro e mi consentirebbe di insegnare in modo appropriato alla mia classe. Inoltre, il capo del mio dipartimento è ben informato sulla questione e mi ha autorizzato a parlare con lo studente. Quindi ora l'onere è su di me. Per evitare di innescare una tempesta burocratica, la maggior parte dei problemi in classe (penso che quasi tutti i problemi in un contesto accademico o aziendale) vengono risolti in modo dal basso. Per prima cosa interviene l'AT e, se non funziona, passi al livello successivo.

RISOLUZIONE: dopo molti mesi scrivo di nuovo per raccontare cosa è successo, ma non posso fornire molti dettagli. Dopo le finali lo studente ha offerto sesso a un altro TA maschio. A quel punto avevamo tutti protestato e ottenuto risposte scritte; abbiamo coperto i nostri * ss. Lo studente è stato sospeso. Morale della favola: ottieni istruzioni per iscritto .

Sono sicuro che sia divertente parlare di questo e tutto, ma per favore ricorda [a cosa servono i commenti] (http://academia.stackexchange.com/help/privileges/comment) su Stack Exchange e cosa invece appartiene alla chat. La conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/51642/discussion-on-question-by-je-b-what-to-do-with-a-student-coming-to -class-in-reve), ulteriori conversazioni nei commenti (tranne i commenti che richiedono chiarimenti) verranno eliminate, poiché non possiamo spostare i commenti nella chat più di una volta.
Sigh, siamo già a 19 risposte. Ragazzi, potreste per favore controllare che la vostra linea d'azione proposta non sia già stata suggerita prima di pubblicarne una nuova?
(Meta post che discute di questa domanda: http://meta.academia.stackexchange.com/questions/3627/)
"Durante l'estate, i crop top e gli shorts sono la norma. Io stesso vengo all'università indossando sandali e pantaloncini". Per quanto liberale possa essere il tuo paese, insegnare a lezione con i sandali non ti darà alcun rispetto come insegnante. Forse sta anche facendo questa cosa dei "vestiti inappropriati" come confronto con la tua mancanza di professionalità sul lavoro: un insegnante universitario.
Primo pensiero che questo sia un post falso.Quindi considera che praticamente l'abbigliamento di ogni donna rivela di avere il seno, il che può essere eccitante per gli uomini se sei suscettibile a questo.Quindi ha trovato rapporti simili, ad esempio: http://www.vox.com/the-big-idea/2017/3/31/15132730/pence-women-alone-rule-graham-discrimination
Spero che gli altri non pensino che questo sia un abuso della sezione dei commenti, ma voglio ringraziarti per aver aggiornato questa domanda man mano che la situazione si è evoluta.Leggere l'esito della situazione nel mondo reale in base al proprio corso d'azione è prezioso quanto vedere il risultato di un esperimento su cui altri hanno solo teorizzato.
Non sono affatto sicuro che la morale della storia sia ciò che OP dice che fosse.Primo, non è chiaro in quale contesto quello studente "offrisse sesso";forse ha appena colpito un TA maschio ed è stata sospesa per averlo fatto?Ma anche se avesse cercato di offrire uno scambio di sesso per qualche tipo di beneficio accademico, non si lamentava di nessuno che la guardava maliziosamente;ed è improbabile che si lamenterebbe se la sua offerta fosse rifiutata (il ricatto è molto più pericoloso che ingraziarsi il sesso).Quindi direi che la morale della storia è "Comunica con i tuoi colleghi e forse i tuoi superiori sulla situazione per evitare rischi".
@TheBerga: Non sono d'accordo.Alcuni dei professori più rispettati che ho conosciuto indossano sandali e pantaloncini in estate.
@einpoklum L'OP ha detto che "a quel punto avevamo già presentato reclami".Invece di molestie sessuali quid pro quo come hai suggerito, non penso che sia troppo eccessivo pensare che possa essere esistita una qualche forma di molestia sessuale in ambiente ostile da parte sua, secondo l'università.La sua offerta di sesso potrebbe averlo appena confermato come interpretazione ragionevole.Ma, ovviamente, non lo so.
Che paese è questo?Che tipo di college?Questa persona appartiene a una minoranza o a un ragazzo ricco e viziato?
Diciotto risposte:
#1
+117
StrongBad
2017-01-12 04:03:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A differenza della mia risposta qui, il tuo problema non sembra riguardare l'abbigliamento, ma piuttosto l'interruzione. Supponendo che lo studente non stia infrangendo il codice di abbigliamento universitario, non è lei a disturbare l'ambiente di insegnamento, ma altri studenti.

Non hai fornito esempi di come la risposta degli altri studenti stia interrompendo il ambiente di insegnamento, ma la soluzione non ha importanza che la causa del comportamento dirompente sia l'aspetto di un altro individuo. Ricorda semplicemente agli studenti che il comportamento dirompente (parlare, fischiare, sbirciare, scattare foto) è di disturbo e non sarà tollerato. Se gli studenti continuano a essere disturbanti, buttali fuori dalla classe.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/51681/discussion-on-answer-by-strongbad-what-to-do-with-a-student-coming-to- classe in r).
* "Supponendo che lo studente non stia infrangendo il codice di abbigliamento dell'università, allora non è lei a disturbare l'ambiente di insegnamento, ma altri studenti." * Come funziona questa logica?Quando sei in una classe il tuo cervello viene sconvolto * condizionatamente * in base alla politica scolastica, e pensi "oh scherzo, falso allarme, questo non mi disturba perché la politica scolastica lo consente"?Va su una meta-tangente e inizia a chiedersi "dovrei essere interrotto adesso" quando non conosce la politica esatta?
#2
+110
xmp125a
2017-01-12 11:52:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La cosa migliore che puoi fare è inoltrare il problema ai tuoi superiori, cosa che hai già fatto. Nota che in controversie come questa (quando c'è una scelta sbagliata e una peggiore, come se fossi accusato di essere un molestatore o un pervertito) l'importante è far sapere al tuo datore di lavoro che c'è un problema. Questo può essere molto importante per la tua difesa se sei costretto a intervenire se lei inizia a comportarsi in modo ancora più provocatorio. Quindi assicurati di avere la prova indiscutibile di aver informato i tuoi superiori di un problema in anticipo.

Forse potrei andare anche oltre. Se vivi in ​​un paese dell'UE liberale, potresti disporre di servizi universitari dedicati che si occupano di molestie sessuali, uguaglianza di genere e simili. Se ti senti a disagio con il suo comportamento, capovolgi la situazione e vai dal consulente per le molestie sessuali e informa loro . L'uguaglianza di genere va in entrambe le direzioni ! Se tu (oi tuoi studenti maschi) entraste in classe in costume da bagno in spandex, esponendo il contorno dei vostri genitali, credo che le donne tra il pubblico lo riterrebbero giustamente inappropriato e costituisca molestia. Quindi vai dal consulente e riferisci la situazione. Il consulente avrà forse più conoscenze su come affrontare questo problema o anche lei (probabilmente è una donna) prenderà la questione nelle sue mani.

Come con i tuoi superiori, questo potrebbe proteggerti se la ragazza inizia agendo in modo ancora più irragionevole e dovrai intervenire con breve preavviso.

Penso che il secondo paragrafo delinea l'opzione ottimale. Non solo avvisare il consulente, ma anche chiedere loro una raccomandazione e seguirla. O anche chiedere loro di parlarle direttamente se consigliano di agire (cosa che non mi aspetterei). Conserva le prove di questa comunicazione. In questo modo, se sei accusato di inazione per essere un "pervertito" ¹, puoi nasconderti dietro la schiena del consulente e mostrare che hai seguito i suoi consigli. (¹Non vedo perversione in un maschio eterosessuale adulto che viene distratto da una femmina adulta che indossa abiti rivelatori)
Il PO si è già rivolto al capo del dipartimento che ha delineato le condizioni sulle quali sarebbe intervenuto. La mia lettura è stata che l'OP non si sentiva molestato (altrimenti è un duplicato della domanda collegata), ma preoccupato per l'interruzione di mm.
@StrongBad Ebbene, l'intervento di testa è qualcosa, ma l'OP è in vera difficoltà se deve intervenire se la ragazza si ripresenta in bikini e la situazione si aggrava (prese in giro, molestie nei confronti della ragazza). E semplicemente disinnescare la situazione in tempo reale potrebbe metterlo in una posizione molto difficile. Pertanto, dovrebbe essere chiaramente documentato che ha informato in tempo le autorità competenti (persona incaricata della prevenzione delle molestie sessuali, se ce ne sono). Forse loro (l'autorità) inviteranno persino una ragazza a una chat, a suo vantaggio.
Non c'è problema se si dice agli studenti di smetterla di molestare un altro studente. Finché l'aspetto degli studenti non molesta gli altri studenti (e un bikini rientra in questa categoria), puoi sempre occupartene dopo il fatto. Mentre l '* autorità * potrebbe invitare lo studente per una chat, in un mondo ideale inviteranno gli studenti che sono di disturbo per la chat.
@StrongBad Se uno studente indossa un costume da bagno durante una lezione in classe, l'istruttore ha il diritto di chiedersi il motivo per cui lo fa poiché potrebbe causare un disturbo agli altri studenti.
Questo è un poliziotto. Il superiore affronterà esattamente la stessa domanda. È responsabilità e autorità dell'insegnante mettere in riga lo studente. Dille di vestirsi rispettosamente. Questa è la fine. E come nota a margine, quando il superiore visita questo sito in cerca di consigli e (s) lo segue, otterrai un ciclo ricorsivo fino al presidente, il cui ruolo è molto al di sopra di affrontare questo problema.
questa risposta è ridicolmente ridicola. se lo studente si sta vestendo rispettando il codice di abbigliamento (sembra che lo sia), semplicemente * non è possibile che possa molestarti *. che logica sbagliata. la migliore linea d'azione è, ovviamente, DIVENTARE TE STESSO (e forse la tua infanzia) e non fare nulla. (in attesa che questo commento venga cancellato in 3 .. 2 ..)
@sgroves, purtroppo ti sbagli sugli standard per le molestie. Almeno per gli uomini, è abbastanza ovvio, giustamente o no, che lo standard di ciò che costituisce la molestia è deciso dalla popolazione potenziale molestatrice (donne), non dal molestatore. Chiedere alla tua collega di uscire non è una molestia di per sé, ma fallo ripetutamente 10 volte dopo che lei si rifiuta ogni volta e sarai indirizzato a un consulto o peggio. Sì, rivelare vestiti o persino bikini in una calda giornata estiva è una cosa, farlo sistematicamente, è un'altra.
@xmp125a questa è sicuramente un'opinione. non sono d'accordo. c'è un codice di abbigliamento. lo studente lo sta seguendo e non fa altrimenti nulla di sbagliato.
#3
+101
user541686
2017-01-12 16:42:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ignora tutti qui e chiedi ai tuoi superiori cosa fare. Quindi fallo.

E ottieni almeno alcune delle risposte per iscritto in modo da poterle indicare di nuovo.

Credo che questa sia l'unica modo corretto e sicuro di procedere. Fine della storia.

Aggiungo che potresti persino chiedere a * loro * di intervenire direttamente.
@Mayou36: Sono d'accordo tranne che nella domanda l'OP afferma di averlo già fatto. Sono solo sconcertato dal motivo per cui non sembra aver chiesto cosa * dovrebbe * fare.
Oltre ai superiori, chiedi anche a un consulente universitario competente, come indicato in [xmp125as answer] (http://academia.stackexchange.com/a/83114/1033).
Molte risposte esistenti consigliano di fare riferimento alla catena di comando. Quella grande affermazione in cima al tuo post sembra ingiustificata.
Questa è una risposta corretta a molte domande su academia.se. :-)
@CapeCode beh, tecnicamente il suo consiglio di "ignorare tutti qui" si applicherà anche alla sua risposta, quindi non è logicamente coerente se interpretato letteralmente. Ma se spegni il tuo cervello di matematica / scienze esatte e smetti di interpretare le cose completamente alla lettera (è difficile, lo so ...), quella grande affermazione in alto ha un senso IMO.
@CapeCode: Le risposte esistenti inseriscono anche il loro su $ 0,02 sul problema, non si limitano a dire vai a parlare con i tuoi superiori. Sto cercando di sottolineare che la loro opinione è irrilevante e c'è solo un modo per procedere qui, quindi penso che ciò garantisca ciò che ho scritto.
Se hai intenzione di fare qualsiasi cosa suggeriscano i tuoi superiori, piuttosto che usare il tuo giudizio, allora la parte relativa a metterlo per iscritto è importante. Una volta ho avuto dei problemi in classe, ho chiesto al mio preside, vice preside e insegnante cosa fare, ho fatto quello che dicevano e poi mi sono messo nei guai per questo. Hanno negato di avermi dato il consiglio.
@DCShannon: Sono d'accordo, ecco perché l'ho messo in grassetto.
OP ha dichiarato di aver già intrapreso questi passaggi e i dettagli sono stati aggiunti alla domanda.
Questa risposta è una scappatoia. I livelli superiori non sono divinità infallibili e non sempre hanno la risposta giusta. È molto probabile che ti diano il consiglio / ordine sbagliato, e hai l'obbligo morale di soppesare i loro ordini contro la tua coscienza. La domanda ha due aspetti: qual è la linea di condotta giusta e qual è la linea di condotta più sicura per la mia carriera. Ignorare il secondo aspetto è ingenuo, ignorare il primo è senza spina dorsale.
@Peter: Questo è Academia.SE, non Morals.SE o Ethics.SE. Stavo cercando di offrire una soluzione al problema, non di fornire una valutazione etica della situazione. E a mio modesto parere la soluzione di questo problema è ciò che ho postato. Non penso che sia una scappatoia, ma se lo fai, pubblica la tua risposta migliore.
@Peter (i nostri nomi corrispondenti potrebbero confondere alcune persone ...) La situazione dell'OP non richiede una risposta giusta / sbagliata, quindi non importa se ciò che dicono i superiori è giusto o sbagliato. L'OP è in un campo minato, senza modo di sapere dove si trova la prossima mina, e chiedere a un superiore di fornire indicazioni ** per iscritto ** significa lasciare che disinnescino (o calpestino) la mina invece dell'OP.
@Peter È in un campo minato sia morale che professionale. Se il superiore suggerisce che la ragazza in questione dovrebbe ottenere un voto negativo (esempio estremo), ciò non significa che dovrebbe seguire il consiglio ciecamente. Anche se è per iscritto. Cosa succede se il superiore non sa cosa fare e pubblica una domanda qui? Diciamo loro di chiedere al loro manager, fino al presidente?
@Peter Per essere chiari, sono d'accordo che l'OP dovrebbe assolutamente chiedere il parere del suo supervisore, ma questa non è davvero una risposta alla domanda più ampia. E "poi fallo" suggerisce che dovrebbe seguire ciecamente gli ordini, quando dovrebbe chiedere consiglio piuttosto che istruzioni.
@Peter: * "E se il superiore non sa cosa fare e pubblica una domanda qui? Gli diciamo di chiedere al proprio manager, fino al presidente?" * ... possiamo preoccuparci di questa situazione quando si presenta. * "Se il più alto suggerisce che la ragazza in questione dovrebbe ottenere un voto negativo (esempio estremo), ciò non significa che dovrebbe seguire il consiglio ciecamente" * ... Ho un subdolo, subdolo presupposto che ho tirato su Qui. Presumo che l'OP non sia un robot che, in base a questa risposta, salterebbe anche da un ponte se un superiore desse quel consiglio. Mi scuso per non averlo affermato. Mi hai beccato!
@Mehrdad: Cito: "Chiedete loro cosa fare, poi fatelo". Non mi oppongo a parlare della situazione a un superiore, ma qualcuno con un'istruzione accademica e la responsabilità di una classe di studenti non può semplicemente chiedere a un adulto cosa fare. La tua risposta afferma esplicitamente di _ignorare qui tutte le risposte che riguardano effettivamente la situazione_ e di fare semplicemente ciò che dice il superiore. Potresti non aver pensato che l'OP sia un robot, ma gli stai dicendo di comportarsi come tale.
@Peter: Non ho niente da dire oltre il mio ultimo commento. Usa il tuo buon senso su quello che volevo dire.
#4
+73
Lightness Races in Orbit
2017-01-13 05:06:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un po 'sorpreso che questo non sia stato ancora dichiarato.

Indossare un bikini a lezione non è appropriato.

Punto.

Proprio come indossare pantaloncini, sandali e nient'altro sarebbe inappropriato. La classe non è il posto giusto per i costumi da bagno.

Questo non dovrebbe avere nulla a che fare con il sessismo o con le molestie (anche se di certo capisco perché ti preoccupi). Non ha niente a che fare con "gli studenti sono in colpa per aver notato". Non ha niente a che fare con "ma gli uomini potrebbero farlo" (no, non potrebbero). Non è un caso di "è colpa degli uomini per aver suggerito che lo stava chiedendo" (ridicolo).

Indossare bikini, o top trasparenti, o solo reggiseni è così ovviamente non va bene. Se fossi in quella posizione, mi sentirei del tutto nei miei diritti di invitare la studentessa nel mio ufficio e spiegare che si trova in un ambiente semi-professionale e che dovrebbe vestirsi di conseguenza. Oltre a tutto il resto, dovrebbe mostrare un po 'di decoro e un po' di rispetto per te, l'insegnante. Se sente che è una "molestia", allora, francamente, fallo. Non riesco a immaginare che perderai quella battaglia.

Se è qualcosa che funziona per te, nella tua cultura, nella tua istituzione, in termini di rischio di ricaduta, non posso assolutamente dirlo.

Ma pensala in questo modo: cosa le accadrebbe se lo indossasse per lavorare?

Vai da lì.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/51850/discussion-on-answer-by-lightness-races-in-orbit-what-to-do-with-a- student-comin).
Sembra una pessima idea invitarla nel tuo ufficio per discutere di questa situazione ...
Ammetto che affermazioni come _ "Se sente che è 'molestia', allora, francamente, portala avanti. Non riesco a immaginare che tu perderesti quella battaglia" _, sfortunatamente, si sono dimostrate ridicolmente errate nei dodici mesi successivi a questola risposta è stata pubblicata.
#5
+22
dothyphendot
2017-01-12 05:22:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia utile visualizzare il tuo dilemma dal punto di vista dello scenario peggiore.

Tentare di intervenire e lo studente che si lamenta poi di molestie / libertà di espressione / ecc., può (plausibilmente) portare a conseguenze professionali negative per te. Ad esempio, potrebbe presentare un reclamo formale con il rischio che tu non sia nuovamente impiegato come AT.

D'altra parte, non intervenire ti lascia aperto all'accusa un po 'indiretta di non aver fatto qualcosa perché ti è piaciuto vestirsi come fa lei. Anch'io odierei pensare che una tale visione sia stata erroneamente sostenuta su di me, ma è difficile vedere quanto possa venirne fuori. In particolare, perché si può facilmente immaginare che il tuo capo dipartimento, ecc., Non avrà difficoltà a capire perché non sei intervenuto.

Ci sono, ovviamente, delle conseguenze anche per i tuoi studenti, ma come suggerisce @StrongBad, sono loro i responsabili del loro malcontento, non tu. Se si sentono sinceramente fortemente sul suo vestito, invece di essere una fonte di intrattenimento, e possono articolare una buona ragione per cui lo fanno, allora possono lamentarsi con qualcuno nella gerarchia che potrebbe trovarsi in una posizione più sicura da cui partire. intervenire. Potresti anche considerare di incoraggiarli sottilmente in questa direzione.

C'è uno scenario peggiore possibile se l'OP non interviene: lo studente potrebbe presentare un reclamo formale affermando che si sente molestata (ad esempio) perché (presumibilmente) le fissa il seno durante la lezione. Probabilmente non è ancora peggiore dello scenario 1, ovviamente.
Presumibilmente fissa i suoi seni, che espone con nonchalance. Non si dovrebbe giudicare qualcuno da ciò che indossa, ma allo stesso tempo si dovrebbe essere consapevoli di come gli altri reagiranno a ciò che indossi. Odio romperlo alle persone, ma i seni esposti (attraverso indumenti trasparenti) tendono ad attirare l'attenzione sia maschile che femminile, specialmente in un ambiente universitario, poiché non è qualcosa che ci si aspetterebbe in quella situazione.
Tecnicamente, secondo il PO, uno studente si è già lamentato dell'intera situazione.
#6
+18
arp
2017-01-12 05:56:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dici di averne parlato con il capo del tuo dipartimento; assicurati di ottenere le risposte per iscritto per proteggerti. Uno studente che si trasforma in bikini una volta che entra nell'edificio è una situazione molto diversa rispetto a uno studente che indossa abiti normali ma rivelatori in classe: assicurati che questa informazione sia inclusa nella tua lettera al tuo capo dipartimento.

Come saprai, esiste una linea sottile nell'applicazione dei codici di abbigliamento: quasi tutti i codici di abbigliamento scolastici si concentrano sulla limitazione della libertà delle studentesse per proteggere gli studenti maschi dalle distrazioni. Il tuo bikini sta deliberatamente spingendo i confini. (Non riesco a immaginare che il costume da bagno sia consentito in classe, forse la situazione non si è mai presentata prima?)

Se i tuoi studenti maschi chiedono in privato, dì semplicemente che sfortunatamente non sei legalmente autorizzato a intervenire . Puoi suggerire agli studenti più distratti di sedersi in prima fila per evitare di avere il bikini nel loro campo visivo.

Questo studente indossa abiti rivelatori per le altre classi o solo per i tuoi?

Ha indossato abiti rivelatori per altre classi, ma l'incidente del bikini è successo solo a me e finora sono l'unico assistente tecnico che si è lamentato con la testa del dipartimento. Si siede in prima fila.
Copriti andando alle risorse umane e chiedendo consigli per iscritto. Potrebbe aver intenzione di cercare di ottenere voti migliori ricattandoti o qualcosa di altrettanto nefasto. E qualunque cosa tu faccia, non restare mai solo con lei. Se insiste per farti visita nel tuo ufficio, lascia la porta spalancata. Cerca di avere un collega con te.
@je_b Potrei consigliare di dire agli studenti che professionalmente non sei autorizzato a intervenire e che se gli studenti vedono un problema, prova ad andare dal capo del dipartimento in generale. Non che debbano segnalarti, ma che non sei l'autorità in materia. Sono sicuro che un decano di studenti o qualcosa del genere può almeno chiamare lo studente se abbastanza persone si lamentano. Dopotutto, se gli studenti maschi sono a disagio ed è fatto apposta, potrebbe essere interpretato come una molestia da parte sua nei confronti del resto della classe.
Hai davvero bisogno di convincere altri membri del personale, le risorse umane, il tuo capo, a partecipare alle tue lezioni e vederlo di prima mano. Questo problema è di gran lunga superiore alla tua scala salariale - potresti facilmente perdere il lavoro se sbagli qualcosa - coinvolgi i professionisti. Lascia che guadagnino la paga per una volta.
#7
+14
anonymous
2017-01-12 22:20:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In genere negli ambienti professionali, vi è un divieto implicito o esplicito per gli uomini di commentare il modo in cui le donne sono vestite. Lo stai riscontrando nelle risposte che stai ottenendo. Detto questo, questo aggiornamento alla domanda ha attirato la mia attenzione:

Siamo in inverno ora, quindi lei arriva completamente vestita, cambia i suoi vestiti una volta nell'edificio e sempre (vestita o no) si siede in prima fila in modo che tutti la vedano. Fuori dalle lezioni, è completamente vestita. Il suo comportamento è intenzionale al 100% e sa che quando indossa quel tipo di vestiti l'ambiente della classe cambierà di conseguenza.

Per me questo implica che lo studente si sta comportando esplicitamente nel modo in cui è per suscitare una risposta, da parte tua o degli altri studenti della classe. Il fatto che tu menzioni uno studente chiedendo informazioni sulla situazione implica che altri studenti stanno notando l'interruzione delle norme in classe.

Sfortunatamente, come menziona Pete L. Clark, consigliare direttamente lo studente sul fatto che il loro comportamento sia contrario al loro interesse anche se esplicitamente lecito è molto difficile fare a meno di tanta pratica. Ti consiglierei di portare la situazione al presidente del dipartimento e alle autorità universitarie competenti per proteggerti da potenziali reclami contro di te. Inoltre, potresti contattare i tuoi colleghi per vedere se uno di loro può avvicinare lo studente per vedere se riescono a trovare un'idea del motivo per cui lo studente ha scelto di vestirsi in una questione del genere.

Molte persone indossano una cosa mentre vanno al lavoro e cambiano quando arrivano. Inoltre, ci sono molte ragioni per sedersi in prima fila. Sembra un po 'estremo concludere che lo studente sta tentando di ottenere una risposta.
@StrongBad: "una risposta illecita" è un errore di battitura divertente che sia tu che anonimo avete fatto ora.
@PeteL.Clark in mia difesa, ho copiato e incollato la frase originale nel mio commento e poi modificato. Quando ho visto la tua modifica, ho deciso di correggerla anche nel mio commento.
"Inoltre, potresti voler contattare i tuoi colleghi per vedere se uno di loro può avvicinare lo studente per vedere se riescono a trovare qualche intuizione sul motivo per cui lo studente ha scelto di vestirsi in una questione del genere." +1. Forse il miglior suggerimento singolo che ho visto in molte risposte.
@StrongBad Sulla base di ciò che l'OP ha scritto e ho citato, presumo che lo studente si stia vestendo di una questione atipica quando frequenta le lezioni. Se lo studente indossa solo abiti da festa in classe e non, diciamo, quando a pranzo nel campus tra una lezione e l'altra, significherebbe che stanno facendo le cose apposta. Nota che non ho detto nulla dove era seduto lo studente, è solo una citazione in blocco.
@StrongBad potrebbe essere vero, ma cambiarsi in costume da bagno e non indossare una maglietta in classe sono due cose che sono incredibilmente sgradevoli. È un comportamento decisamente strano e sembra intenzionale. Il cattivo gusto è una cosa, ma l'OP sta dicendo che i vestiti sono rivelatori al punto da essere seminudi a volte. È abbastanza intenzionale.
#8
+10
aparente001
2017-01-12 06:15:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Affronta il problema di petto. Prenditi un paio di minuti per parlarne. Ricorda ai tuoi studenti che in questo paese (qualunque sia il paese), gli studenti hanno il diritto di vestirsi come vogliono, e se qualcuno ha un problema con questo, è un problema loro , non la persona con un insolito il problema dell'abbigliamento.

La cosa più importante è trasmettere un fermo impegno per le libertà individuali e l'uguaglianza di genere e la tua aspettativa che tutti in classe si comportino in modo solidale con tutti i loro compagni studenti.

Se vuoi includere un po 'di umorismo gentile per rompere la tensione, va bene. Ad esempio, nel mio caso, potrei condividere un ricordo del professor R. che ha espresso la sua individualità indossando giacca e cravatta, nei giorni di insegnamento e in quelli di ufficio, allo stesso modo: tre pezzi, lana scura in genere, ma con un passaggio alla luce seersucker blu il Memorial Day. Quello era solo il suo stile. A ciascuno il suo, e chi sono io per dire a qualcun altro come vestirsi?

Oppure potresti dire che se Imelda Marcos pagasse la sua retta e soddisfacesse i prerequisiti, sarebbe la benvenuta nella tua classe, insieme a la sua intera collezione di scarpe. (1220 paia!)

(Ignora le voci. Ci saranno sempre voci stupide sugli istruttori.)

Modifica, dopo aver letto la modifica alla domanda :

Apparentemente stai considerando di parlare con lo studente uno contro uno, per tentare di guidarlo verso un abbigliamento più conservatore nella tua classe. Ma hai commentato:

Non esporrei mai lo studente di fronte ai suoi coetanei con una frase del tipo "Smettila di guardare i suoi vestiti e prestami attenzione".

Corretto. Non sarebbe costruttivo! Quando parli a tutta la classe, sarebbe meglio trasmettere prima il tuo impegno personale per la diversità nell'istruzione, con un messaggio in prima persona, e poi, se sei a tuo agio, lasciare che un po 'di umorismo naturale sulla situazione emerga.

Ho letto molto sulla sindrome di Tourette, un disturbo neurologico che si manifesta come un comportamento bizzarro. Uno dei miei fogli informativi preferiti su Tourette, pubblicato da www.tourettes-action.org.uk, dice:

Cerca di non rispondere troppo ai tic come questo può normalizzarli.

Tuttavia, spesso i tic sono divertenti e sarebbe innaturale non riconoscerlo.

Mio figlio ha la Tourette e abbiamo imparato che il Il modo migliore per aiutare altre persone ad affrontare i suoi comportamenti insoliti è spiegare loro cosa sta succedendo, in modo concreto. Ma, come dice la scheda informativa, alcuni dei suoi tic sono divertenti e ho trovato utile permettermi di riconoscerlo, senza dare al bambino un feedback troppo positivo (il che incoraggerebbe ancora di più l'espressione dei tic). / p>

L'umorismo è un ottimo modo per disinnescare la tensione.

Hai chiesto:

Se dovessi parlare con lo studente, quale sarebbe il modo migliore per affrontare la situazione, considerando le questioni di genere?

Non consiglierei di farlo.

Ho appena avuto un'onda cerebrale e ho capito che forse non vieni dagli Stati Uniti , ma stai frequentando un'università negli Stati Uniti, dove sei un assistente tecnico.

Forse ci sono alcune differenze culturali in gioco qui. Se è così, per favore trasmetti il ​​problema inequivocabilmente all'amministrazione del tuo dipartimento.

(Quando ho scritto la mia risposta originale, non credo di aver capito che sei un assistente tecnico. Gli assistenti tecnici sono istruttori apprendisti e non dovrebbero essere lasciati ai propri dispositivi per affrontare da soli tali sfide importanti.)

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/51849/discussion-on-answer-by-aparente001-what-to-do-with-a-student-coming-to- classe).
La maggior parte di questa risposta non è correlata al problema descritto nella domanda.
@CapeCode - Vorrei chiederti quali parti sembravano irrilevanti o inutili, ma poiché apparentemente pensi che quelle parti costituiscano più della metà del materiale, ti chiederò invece quali parti sembrano pertinenti o utili. Senza di ciò, il tuo commento mi dà il pesante martello del giudizio ma non mi aiuta a capire come comunicare le mie idee su questa domanda in modo più chiaro.
Per prepararti alla parte umoristica, guarda i risultati di Google per "il problema con i jeggings" ... e il significativo passo indietro da quello
#9
+6
Adam Davis
2017-01-13 00:34:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"La scuola non ha un codice di abbigliamento, ci aspettiamo semplicemente che gli studenti si comportino in modo professionale. Sfortunatamente sembra che tu venga a lezione occasionalmente vestito in modo da distogliere l'attenzione dalla lezione. Ne ho parlato interruzione a lungo con i miei superiori. Non vogliamo violare la tua espressione personale. Inoltre non vogliamo che gli altri studenti siano distratti. Non crediamo che la distrazione sia intenzionale e forse sei sorpreso di apprendere ora. Indipendentemente da ciò, dobbiamo trovare una soluzione che sia ragionevole ed equa per tutti. "

Da lì la discussione dipenderà da ciò che dice. Dubito che dovrai spingerla a contribuire con il suo punto di vista, ma se lo fai potresti chiederle se ha bisogno di aiuto per comprendere le norme culturali di coloro che frequentano la classe, o semplicemente chiederle quali sono i suoi pensieri.

Se si mette sulla difensiva, sembra che l'università non ti offra molto supporto in questo caso. Potrebbe essere meglio dire semplicemente: "Capisco che non stai infrangendo alcuna regola e non posso chiederti di cambiare il tuo comportamento." Spero che tu capisca il problema e continuerò le discussioni con i funzionari della scuola per trovare una soluzione . "

Se è disponibile a cambiare, potresti prendere in considerazione soluzioni come sederti in fondo alla classe. Se vuole aiutare ma semplicemente non capisce quali abiti distraggono potresti essere in grado di venire con una parola o un'azione (mettendo una matita su un punto specifico del tavolo o leggio di fronte a te, per esempio) che la incoraggerebbe a spostare i posti se effettivamente sta causando un disturbo.

Senza conoscenza specifica delle politiche dell'università, tuttavia, c'è poco altro che può essere raccomandato.

Discutere e capire se lei comprende la situazione ed è interessata a cambiare è probabilmente la chiave del tipo di discussione che tu " spero di averlo.

Eviterei vivamente di menzionare abiti specifici o di cercare di tracciare linee tra appropriato e inappropriato. Tieni sempre la discussione lontana dai confini e concentrati sul fatto che è di disturbo per la classe. Dovresti essere pronto a spiegare cosa fa la classe in risposta ai suoi abiti che dimostrano l'interruzione.

Se la situazione non migliora e non puoi semplicemente aspettare il semestre, discuti ulteriori opzioni con i tuoi superiori. Dovresti essere in grado di intraprendere alcune azioni a vantaggio della tua classe a tua discrezione, ad esempio assegnando posti a sedere durante la classe.

#10
+4
Jeffiekins
2017-01-13 23:12:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fissa un appuntamento con un'assistente femminile nel momento in cui le chiedi di incontrarti nel tuo ufficio o in un altro spazio appropriato "per un paio di minuti".

Quando arriva, dille semplicemente che ti trovi in ​​una posizione difficile, perché il modo in cui gli altri studenti reagiscono al modo in cui si veste nella tua classe rende difficile per te insegnare in modo efficace. Dille le misure oggettive per sostenere questo: il ritmo della lezione, ecc. Riconosci che ha il diritto di vestirsi come vuole. Chiedi se può aiutarti. La sobrietà è tua amica qui.

Negli Stati Uniti, probabilmente direi "Immagino che non ti sorprenda che, a volte, altri studenti siano molto interessati a guardarti, a causa del modo in cui a volte si veste. Ma potresti essere sorpreso di sapere che quando ciò accade, la classe va più lentamente e gli altri studenti non prestano molta attenzione alla lezione che dovrebbero imparare. Il mio lavoro qui è dare loro le migliori possibilità di imparare quello che sto insegnando. Non sto cercando di dirti cosa fare. Ti sto solo chiedendo di aiutarmi per favore. Lo apprezzerei molto. Questo è tutto. "Quindi indicherei non verbalmente che non avevo nient'altro da dire e lei potrebbe rispondere o meno. Adattati a tutto ciò che è culturalmente appropriato nel luogo in cui ti trovi.

Sei una persona con un problema e le stai chiedendo aiuto che può facilmente dare. Non c'è alcuna garanzia che lo farà, ma è un punto di partenza rispettoso. Potresti essere sorpreso dall'enorme percentuale di persone che faranno ciò che chiedi, se semplicemente chiedi loro per chiedere aiuto.

L'AT femminile dovrebbe preferibilmente essere seduta da qualche parte a una leggera distanza dove non sta ovviamente partecipando, ma può ovviamente sentire, leggere.

ma non è che ha bisogno di * aiutare *. È lei la fonte del problema. Se si rifiuta di fermarsi e continua a farlo ripetutamente, la rimuoverei dalla classe. Non è discriminatorio. La sua decisione sconvolge la classe. Il capo del dipartimento ha detto che l'AT potrebbe fare tutto il necessario per proteggere la classe dalle sue interruzioni.
@TheGreatDuck, ti sbagli semplicemente sul fatto che è lei la fonte del problema. Altri studenti, e persino l'istruttore, hanno il controllo della loro attenzione; in caso contrario, questa è la fonte del problema. E la società addestra gli uomini a credere che qualsiasi carne femminile nella loro percezione sia rilevante per i loro desideri sessuali; questa è una fonte del problema.
@GregMartin È la fonte del problema quando intenzionalmente: si trasforma in abiti rivelatori -> arriva in classe -> cambia abiti rivelatori. Indipendentemente dai problemi * sessuali *, indossa ancora intenzionalmente abiti insoliti destinati a catturare gli occhi della classe e fare una scenata. Se lo indossava semplicemente a scuola finché non tornava a casa o al lavoro, si potrebbe sostenere che sono vestiti da lavoro o che non ha tempo per cambiarsi. Tuttavia, lei * solo * li indossa in classe, il che lo fa sembrare intenzionale, il che significa che * sta * causando il problema infastidendo le persone.
@GregMartin non tutte le persone hanno impulsi sessuali come risultato di ciò. Alcune persone lo trovano semplicemente inappropriato, immorale e generalmente offensivo. Farlo involontariamente è già abbastanza brutto. Farlo *** intenzionalmente *** significa superare le molestie sessuali da parte sua. E le donne che mette a disagio, hmmm? Gli uomini non sono gli unici che possono sentirsi a disagio nel vedere qualcuno seminudo (nel caso di indossare solo un reggiseno o un costume da bagno succinti).
E se la ragazza dice "No, penso che sia ok come mi vesto" ti sei comportato in un vicolo cieco perché ** hai riconosciuto che ha il diritto di fare quello che è il tuo problema **. Dopodiché non puoi fare nulla senza esporti come bugiardo. Il discorso in sé va bene, ma lascia perdere il riconoscimento, ti mette solo in una posizione indifendibile.
Sembra che la maggior parte dei commenti qui parlino di teoria, o di giusto e sbagliato. Il mio suggerimento non implicava nulla di tutto ciò. Era uno sforzo puramente orientato alla pratica inteso a dare all'OP la più alta probabilità di ottenere il risultato che stava cercando. Quasi chiunque, quando chiedi loro di aiutarti, e loro sanno * tu * sai che potrebbero facilmente, lo farà. Senza drammi. Non cerco di punirla o "darle una lezione", anche se, con un po 'di fortuna, imparerà qualcosa.
@Jeffiekins Questa è la parola chiave: ** Quasi ** chiunque. E perché esattamente, se la persona ha la gentilezza che stai insinuando, dovrebbe rifiutare la tua gentile proposta perché non hai riconosciuto che è tutto ok? Ti sbagli gravemente se pensi che la tua richiesta sarà sempre compresa correttamente o che abbia le maggiori probabilità di successo. Alcune culture e persone prenderanno tutto ciò che dici per valore nominale e la prima domanda che si porranno sarà: "Se tutto va bene, cosa stiamo facendo esattamente qui?" Vedi Ask, Indovina e Tell Culture.
Ho pensato che il problema (la classe rallenta e le persone non prestano abbastanza attenzione alla lezione) fosse menzionato esplicitamente. Allora perché dovrebbe pensare "va tutto bene"? (E dove trovo "Chiedi, indovina e racconta la cultura"?) So che è difficile dirlo online, quindi per favore credimi quando dico che sto facendo domande, non discutendo qui.
[Questo è un saggio sulla cultura Ask and Guess] (http://lesswrong.com/lw/375/ask_and_guess/). Sembra che tu sia più dalla parte della cultura di Guess, supponendo che lei riceverà il suggerimento sui guai se ti sforzi di invitarla e parlare del problema. Il tuo innocente riconoscimento, che potresti vedere come una semplice pacificazione, sarà visto da qualcuno della cultura Ask come una dichiarazione di fatto, promessa, giurata, firmata, controfirmata e sigillata. Un semplice "No" è sempre un'opzione valida e utilizzata per un richiedente. I risultati degli incontri Guesser e Asker sono quindi spesso terribili.
#11
+4
ggiaquin16
2017-01-14 00:09:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando ero il capo tutor del mio college, avevo un paio di ragazze che avevano appena 18 anni. Erano nel mio staff e vestivano in modo simile alla tua descrizione (anche se non in bikini). Ragazze più giovani molto attraenti che indossavano top molto larghi che ... permettevano di vedere le cose quando si chinavano per aiutare. Indossava anche pantaloncini abbastanza corti e minigonne leggermente troppo mini. A loro è piaciuto anche il vedere attraverso i top di seta. Anche se non indossavano mai solo un reggiseno sportivo, erano ancora abbastanza distrattivi per il mio centro di tutoraggio e gli altri studenti stavano decisamente prendendo atto.

La situazione è leggermente diversa in quanto erano impiegati dalla scuola per essere tutor ma la distrazione continuava ad applicarsi. Un giorno li ho portati da parte e ho detto loro che i loro vestiti non erano adatti al posto di lavoro. Questo era il loro primo lavoro, quindi ho deciso di aiutarli a istruirli su ciò che sarebbe stato appropriato. Nel loro caso, non si sono resi conto che l'abbigliamento era un problema. A entrambe queste ragazze piaceva vestirsi alla moda e perché si vestivano in quel modo. Tuttavia, ho dovuto informarli che questo stile di abbigliamento non andava bene per il lavoro.

Hanno capito e sono passati a vestiti dall'aspetto più professionale. Indossavo ancora abiti o gonne, ma non erano molto rivelatori e più modesti. Per me va tutto bene. Il danno però è già stato fatto perché a differenza della tua situazione che non sembra coinvolgere maschi aggressivi, la mia scuola e in particolare i miei frequenti studenti frequentatori capita di avere una discreta quantità di militari. Ora non fraintendetemi, ho il massimo rispetto per i militari e lo dico senza mancare di rispetto, semplicemente costruendo l'ambiente che tutti possano immaginare.

Sfortunatamente per primo, era un narcisista che era anche più che probabile che avesse a che fare con problemi con PTSD. Gli è capitato di prendere in simpatia una delle ragazze e ha usato la sua natura predatoria per molestare questa ragazza (attenzione anche questo ragazzo aveva il doppio della sua età ed era sposato).

È iniziato con nomi di animali domestici come chiamarla bella o dolcezza e altre cose per attirarli con gentilezza come fanno la maggior parte dei predatori, e questo la faceva sentire molto a disagio. La stava anche seguendo in giro recitando come "un ragazzo molto amichevole che voleva far parte del suo gruppo". Così lei si è avvicinata a me e ho fatto una menzione a questo gentiluomo che le sue parole la mettono a disagio e che capisco che lui è "amico" di lei ma che le piacerebbe se non la seguissi ovunque lei va. La sua scusa era "Vengo dal sud, questo è il modo in cui parliamo". Gli ho detto che questo era comprensibile, ma le sue scelte di parole e il modo in cui interagisce con lei la mettono a disagio e vorrei che scegliesse altre parole. Non gli piaceva sentirsi dire di no e ne faceva una gran puzzola oltre ad affermare che ... "se non le piaceva, dovrebbe dirglielo lei stessa". Molto più facile a dirsi che a farsi per chiunque sia più passivo / sottomesso che si avvicina a qualcuno che è molto aggressivo e facilmente agitato.

È stato anche durante questo periodo che abbiamo iniziato a documentare gli incidenti nei Rapporti sugli incidenti in modo che, se questo fosse elevato, avremmo documentato prove e testimoni perché avevo la sensazione che qualcosa sarebbe peggiorato ulteriormente. Pochi giorni dopo, è tornato di nuovo ed è andato dritto dalla ragazza che era seduta a una scrivania, ha messo le mani sulla sua scrivania e l'ha guardata con occhi sbarrati chiedendogli di dirgli quello che gli avevo detto in faccia. Praticamente intimidendola quando questa ragazza è bagnata a malapena 80 libbre (in realtà era 86 libbre per la cronaca) ed era molto piccola e lui era alto oltre 6 piedi. Non ero nella stanza in quel momento perché stavo insegnando per un'altra classe, ma uno dei nostri compagni studenti si è avvicinato a lui in cui l'aggressore ha minacciato di mettere quello studente a terra. È stato a questo punto che ho ricevuto un messaggio di testo su quello che stava succedendo e mi sono scusato dalla classe per entrare per aiutare a risolvere la situazione. Gli ho chiesto di andarsene e quando si è rifiutato, la bibliotecaria (che era una donna molto forte e la persona che ha supervisionato il centro di tutoraggio come mio capo) è entrata e gli ha detto che doveva andarsene.

Quindi ha usato la sua mentalità narcisista per passare da aggressore a vittima e ci ha detto che sarebbe andato dal preside perché non ci era permesso cacciare nessuno o rifiutare agli studenti di entrare nel centro di tutoraggio ed era "solo cercando di ottenere aiuto per il suo lavoro di classe ". Dopo che il preside ha visto i rapporti sulla situazione e ha parlato con i testimoni, è stato deciso che a questa studentessa non era più permesso di essere nel centro di tutoraggio mentre stava lavorando. È stata anche accompagnata in giro per il campus alle sue lezioni e ai blocchi di TAing da me e da altri maschi più grandi per assicurarmi che non interferisse (cosa che più volte questo signore ci ha pedinato o ha cercato di entrare direttamente in me mentre scortava la ragazza). Le venivano anche fornite scorte di guardie di sicurezza quando ne avevamo bisogno.

TL; DR: Morale della mia storia, una ragazza potrebbe non rendersi conto che il suo vestito non è appropriato. il suo indossare pantaloni da yoga potrebbe essere dovuto al fatto che intendeva andare in palestra dopo le lezioni e non voleva cambiare quel giorno particolare. La trasparenza delle camicette potrebbe essere dovuta al fatto che i reggiseni, soprattutto d'estate, possono far sentire le ragazze un po 'calde ea disagio e potrebbe essersi sentita più calda quel giorno. Non puoi presumere che lo voglia attirare, anche se sembra che sia così. Tuttavia, la ricerca dell'attenzione sarebbe stata eseguita un po 'più di frequente di una volta al mese nella mia esperienza. Sarebbe meglio però avvicinarla in modo che non finisca per avere maschi aggressivi e possessivi che cercano di metterla all'angolo come ho spiegato nella mia storia. Purtroppo altre persone non dovrebbero dettare come ti vesti, ma a volte è necessario considerare anche un livello di professionalità e sicurezza personale.

Grazie per aver condiviso la tua esperienza. Ma non c'è una reale correlazione dimostrata nel tuo caso in cui il suo vestito abbia innescato il suo comportamento. Direi che, con il suo comportamento narcisistico, avrebbe fatto la stessa identica cosa anche se la ragazza avesse indossato un burqa o un abito lungo fin dall'inizio!
Mi permetto di dissentire. La metà del mio staff era di sesso femminile. La maggior parte di loro erano femmine più giovani molto attraenti. Tutti quelli che si vestivano in modo più modesto o professionale. Avevamo anche una popolazione molto ampia di donne nella mia scuola a causa di un programma infermieristico. C'erano un sacco di giovani donne attraenti in giro, ma quasi tutti i giorni erano tutte vestite di camice. Il punto è che è stata presa di mira a causa della sua personalità sì, ma anche perché era piuttosto rivelatrice e lui lo voleva.
Non conosco più dettagli di ciò che è condiviso qui. Lo sai meglio. Quindi non sto giudicando. ma anche perché lei era piuttosto rivelatrice e lui lo voleva. Tuttavia, questo mi sembra più "colpa della vittima". Probabilmente sono solo io. Aspettiamo le opinioni / commenti / feedback degli altri (come sotto forma di + voti) piuttosto che continuare un dialogo. Saluti. :)
Non sono vittima che incolpa lol né ho mai indicato di averla rimproverata o di averle detto "questo è quello che ottiene". per favore, non inventare cose per creare discussioni. Per dirla senza mezzi termini, la ragazza ha appeso le tette per tutta la stanza per vedere ogni volta che si chinava. La visione completa. Quando qualcuno con i giusti problemi mentali come il mio ragazzo descritto sopra vede una donna che si sta rivelando in questo modo e ha una personalità molto sottomessa / timida, accadranno cose brutte.
Usare la carta per incolpare la vittima non è diverso da qualcuno che lascia aperta la porta del garage e ha rubato alcuni strumenti e poi dice bene solo perché l'ho lasciato aperto non significa che dovresti entrare. Mentre una persona normale e sana di mente non vorrebbe andare curiosando in giro, questo non significa che non dovresti prendere misure per proteggerti. Viviamo in un mondo in cui le persone sfruttano i vulnerabili. L'autoconservazione e la protezione dovrebbero sempre essere prese in considerazione indipendentemente dal fatto che sembri "sicuro" o meno.
I maschi predatori dell'IMO tendono a non optare per i tipi conservatori / classici / (qualunque sia il termine giusto). Tendono ad andare per quelli che considerano "facili" o possono essere in grado di intimidire o persuadere con altri mezzi a fare ciò che vogliono. Che sia accurato o no, per alcuni uomini, il taglio basso vede tutto quando ti chini a guardare, non sembra altro che mostrare forse una bassa autostima e un basso carattere morale, quindi forse un facile bersaglio per un grande Bruto- personaggio esotico per andare avanti (Brutus di Popeye era l'immagine che avevo del ragazzo nel post originale lol)
#12
+2
MMacD
2017-01-14 23:28:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Trova una collega che sia disposta a collaborare (con te) e discuti con delicatezza con la studentessa l'inadeguatezza delle sue scelte di abbigliamento in un ambiente accademico.

Sì, lo studente ha il diritto di indossare ciò che le piace. Ma è una presunta adulta e le sue scelte dovrebbero essere adulte. A meno che non sia abbastanza debole, sa molto bene di comportarsi in modo inappropriato per l'ambiente e dovrebbe essere chiamata per il suo comportamento di gioco. Preferibilmente da un'assistente femminile o da un professore che sarà immune a qualsiasi protesta di innocenza.

Non ho votato in negativo, ma non mi piace questa risposta perché c'è molto sessismo implicito nell'intero concetto di "inviare una femmina per affrontare questo problema causato da un'altra femmina". L'istruttore deve affrontare questo problema indipendentemente dai generi coinvolti.
Puoi sempre trovare il sessismo se scegli di vedere tutto attraverso quell'obiettivo. In questo caso, direi che scegliere di avere una collega servirebbe principalmente allo scopo di ridurre le possibilità che gli venga presentato un reclamo contro di lui, o aiutarlo a prevalere se un reclamo è stato presentato contro di lui.
@DepressedDaniel: lo scopo di avere una collega di sesso femminile è in parte, come sottolinea Itsme2003, evitare che venga presentato un reclamo riuscito, e in parte perché la mossa successiva nel gioco del vestirsi in modo inappropriato per concludere i ragazzi è, quando ci si confronta , per fingere innocenza e forse indignazione. La presenza di una figura autoritaria femminile tende a mandare in corto circuito quella partita, lasciando il giocatore senza mosse se non per fingere rimorso e provare a ricominciare il gioco altrove.
Assolutamente: una persona di sesso maschile ** SEMPRE ** ha bisogno di una testimone femminile quando discute di qualsiasi cosa * lontanamente * relativa al genere o alla sessualità con una persona di sesso femminile con meno potere nella situazione di lui. Soprattutto in un ambiente universitario, la situazione richiede praticamente accuse di molestie sessuali. Anche se l'incontro finisce bene, dopo averne discusso con un'amica, è probabile che si convincerà che ci fosse un sottotesto molesto nel tuo discorso. Ricorda che nelle università statunitensi ora i maschi sono considerati colpevoli fino a quando non viene dimostrata l'innocenza quando viene formulata un'accusa. Hai bisogno di un testimone.
Indico un esempio di sfacciato sessismo, e cosa succede? Più sessismo, che viene persino ribaltato! Ora viene suggerito che le cose devono essere fatte in un modo che tenga conto del fatto accettato che le donne non vedono l'ora di fare false accuse di molestie.
@DepressedDaniel: No, Daniel, tu * imputavi * il sessismo, che è abbastanza diverso.
#13
+1
Horst Grünbusch
2017-01-14 21:33:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualche semplice soluzione che non ha trovato risposta: Parla all'intera classe del galateo dell'abbigliamento in generale senza indicarla come un piccolo excursus sulla professionalità pratica. ("L'abbigliamento ha più scopi che tenerci caldi : Ha una funzione comunicativa - pensa alle camicie con motto. Trasmette anche un messaggio di rispetto: i premi Nobel devono indossare un frac alla cerimonia in segno di gratitudine per l'onore e il rispetto. Anche se non c'è un abito scritto codice non significa che questi effetti dell'abbigliamento non esistono. Dobbiamo ancora usare il buon senso. Ad esempio, poiché non ci aspettiamo che il fiume vicino invada il campus durante la mia lezione, non appariamo qui in costume da bagno. Come regola generale, vestiti in modo simile come fanno gli altri nella tua situazione. "- qualcosa del genere nel tuo particolare stile di insegnamento.)

Lascia che sia lei a dedurre che potrebbe avere fatto qualcosa di inappropriato. Poiché è una lezione generale, puoi insegnarla anche quando indossa abiti appropriati. Puoi anche farlo intenzionalmente per evitare un duro imbarazzo per lei (ovviamente con il rischio che non capisca il punto).

Razionale: gli studenti sono lì per imparare qualcosa per il loro lavoro futuro. Ma le loro capacità accademiche saranno inutili se non possono "venderle" a causa della loro mancanza di etichetta. Come assistente tecnico, è tuo compito aiutarli anche in questo aspetto. Non farlo può anche essere contro la buona fede.

Nota che in realtà ci sono persone che sono abbastanza intelligenti nella loro professione ma semplicemente non vedono i loro difetti in termini di abbigliamento corretto, puntualità, buone maniere a tavola, ecc. Questo non è dannoso. Hanno semplicemente bisogno dell'aiuto degli altri, di un insegnamento paziente, poi lo otterranno.

Non incoraggio la paura di accuse di molestie. Un ambiente accademico ha bisogno della libertà di insegnamento. L'insegnamento razionale non è mai molestia né crimine. Non lasciare che il terrore nella tua vita. Questa non è l'Unione Sovietica. Se hai davvero paura della tentazione, semplicemente non invitarla nel tuo ufficio, ma parlale solo se altri non coinvolti sono in vista.

Come accademico tu stesso, sei anche libero di decidere auto-responsabile come adempiere all'obbligo di fornire agli studenti le competenze accademiche e trasversali per la loro carriera. Quindi puoi farlo anche senza chiedere a nessun superiore. Ancora una volta, questa non è l'Unione Sovietica.

Poiché si tratta solo di etichetta, non c'è nessun altro intervento legalmente possibile. Quindi non è più necessario coinvolgere il capo dipartimento. Se insiste a indossare solo biancheria intima, è la sua libertà di comportarsi male e deve sopportare i pettegolezzi da sola. Dato che avrai dichiarato pubblicamente il tuo disagio per i suoi vestiti rivelatori, questo pettegolezzo non ti riguarderà.

Una volta ho visto un professore esprimere il suo disagio all'auditorium per le email troppo sciatte di alcuni dei suoi studenti ("Ciao" come apertura). Questo andava bene. Alcuni studenti semplicemente non si rendevano conto che le e-mail sono lettere (beh, tecnicamente cartoline) e non messaggi su una chat web. Ora lo sanno e questo li aiuterà nella loro futura carriera.

#14
+1
Laurent Duval
2017-01-15 20:19:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Con le persone che a volte mostrano comportamenti provocatori o manipolatori, le principali possibilità sono:

  • ignorare il loro comportamento
  • congratularmi con loro onestamente quando mostrano il comportamento che desideri questo tipo di comportamento.

Suggerisco caldamente che se intendi incontrare la persona separatamente dalla classe, non farlo faccia a faccia, ma con una terza persona (testimone silenzioso) , per evitare il rischio di essere accusati di ... qualcos'altro.

Diamine, se altri studenti sono disturbati da questo, perché non se ne occupano tramite il dipartimento. C'è molto meno che può andare storto per l'istruttore. Sarebbe particolarmente utile se nella classe ci fosse un'altra donna che potrebbe parlare con il dipartimento. (sì, mi rendo conto che l'ultima affermazione è in realtà sessista, in quanto sto suggerendo che una donna dovrebbe gestire un problema con un'altra femmina. Ma se guardiamo al mondo in cui viviamo, se un maschio dovesse sollevare la questione, perché è lui guardandola ... come la situazione dei PO ........ odio lo stato attuale della società / cultura ... un grande problema-22)
#15
-1
NZKshatriya
2017-01-12 10:28:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono abbastanza sicuro che in qualche modo stia violando il codice di condotta degli studenti. Dai una lettura approfondita.

Inoltre, sono abbastanza sicuro che la sfacciata mancanza di rispetto dell'istruttore sarebbe motivo di allontanamento da una lezione in qualsiasi luogo di istruzione superiore, quindi crea un codice di abbigliamento per la tua classe, qualcosa di semplice come "non ci vediamo attraverso vestiti, niente costumi da bagno "ecc. e invialo via email ai tuoi studenti. Se il comportamento continua, lascia lo studente.

Potresti anche aggiungere al tuo programma che "Questo è un corso universitario, non un luogo di ritrovo, vestiti di conseguenza".

Spiegherò quest'ultimo: un professore, io sono uno stagista / assistente di laboratorio per questo semestre, opera in un ambiente di server lab e ha dovuto appendere fogli di istruzioni sui muri vicino a ciascuna stazione affermando con coraggio "il tuo la mamma non vive qui. Non lasciare spazzatura ". Così come un paio di altre affermazioni.

Uno vorrebbe + u + me che raccogliere la spazzatura sarebbe ovvio, e qualcosa imparato dall'università, come cose come rimettere a posto le sedie quando te ne vai. Non è stato così. Non vedo motivo per non aggiungere cose da non indossare a certi corsi a questi stili di codici di abbigliamento per classe.

Quindi pensi di poter vietare il comportamento degli studenti semplicemente creando una politica del corso e inviandola agli studenti? Posso chiederti della tua esperienza nel fare questo?
"Nessun abbigliamento rivelatore", cosa includerebbe o escluderebbe? Sembra molto soggettivo e sembrerà ingiusto.
@PeteL.Clark Nessuna esperienza, era solo un suggerimento. E a coloro che sono arrabbiati con l'intero codice di abbigliamento e le donne giudicate dalle loro scelte di abbigliamento, superate voi stesse. Questa è una situazione in cui la scelta dell'abbigliamento o la sua mancanza sta creando una situazione in cui gli altri che stanno andando a una lezione per imparare, stanno avendo la loro capacità di imparare influenzata. Ora, se ciò sia dovuto o meno all'incapacità degli altri studenti di ignorare detto studente è un'altra questione. Se qualcuno di qualsiasi genere spinge le cose troppo in là, ci deve essere una sorta di risposta,
Ah, non amiamo solo i voti negativi. Pubblica una risposta chiara e concisa, ottieni un voto negativo, pubblica qualcosa di lungo, tirato fuori, suggerendo modi per agire per non offendere nessuna delle parti o calpestare nessuno, e tutti sono favorevoli. @arp il tuo suggerimento di ricordare che le donne vengono giudicate dalle scelte di abbigliamento non è né necessario, ed è anche condiscendente, inoltre ho modificato il mio post per essere più specifico, il tuo commento non è più pertinente.
Quanto al "sentirsi ingiusto", la vita non è giusta. Niente in questo mondo è giusto. Sai cosa, sono 300 libbre +, dovrei andare a lezione indossando pantaloni da yoga e vedere se non mi viene chiesto di non indossare i suddetti indumenti perché non sono appropriati (non solo per le dimensioni del mio corpo, ma anche non per la lezione a causa di la forma adatta alla natura ... questo e perché sono per lo yoga e la palestra, eppure le donne li indossano sempre come pantaloni di tutti i giorni)
#16
-2
Thorsten S.
2017-01-14 06:51:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quello che mi manca qui è la situazione che dovrebbero fare i superiori per evitare ripercussioni se devono temere che sorgano proteste.

Nel migliore dei mondi le persone comprenderebbero che il comportamento distoglie l'attenzione in un l'ambiente studentesco è dannoso e dovrebbe essere evitato. Vivendo in un mondo che presumibilmente non è il migliore, è sempre possibile che qualcuno cerchi di intensificare il conflitto.

Per evitare che dovrebbe trovare una soluzione nel caso in cui si intensifichi, il che non può essere considerato ingiusto.

  1. Una cosa è un codice di abbigliamento coerente per entrambi i sessi : busto opaco e pantaloni corti / gonna opachi. Mentre consente molta libertà di vestirsi, previene i peggiori trasgressori. È un peccato che solo una persona sia responsabile dell'introduzione di un codice di abbigliamento, ma se si deve introdurre una regola, questa deve essere generale. E un'università ha tutto il diritto di stabilire regole per tutti per consentire un insegnamento indisturbato.

  2. Un'altra soluzione (anche per altri problemi) è il diritto sia del professore che degli studenti a avvia un sondaggio segreto se qualcuno deve astenersi da un comportamento prevenibile (!) . Se la maggioranza è d'accordo, il comportamento continuato porterà all'espulsione dal corso.

Una volta che un argomento caldo si intensifica e le parti interessate con punti di vista diversi lo usano per diffondere la loro agenda, l'esperienza mostra che cercare di discuterne è una linea d'azione sciocca. Quello che la maggior parte delle volte accade è che il problema reale e il suo sviluppo vengono trascurati e le lotte riguardano i valori (x-ism) che centrano l'argomento. Come mostra già l'attuale discussione, ci sono molti punti di vista e visioni del mondo che sono abbastanza convinti che il loro punto di vista sia l'unico valido e le altre persone devono essere non solo sbagliate, ma maliziose per non essere d'accordo.

Se l'ultimo paragrafo è vero, si può anche abolire la stessa università. Quelli a disagio con le discussioni sono liberi di fuggire da qualche dittatura di loro scelta o di stabilire la propria dittatura da qualche altra parte. Tuttavia, la domanda su cosa dovrebbero fare i superiori è un buon punto.
@HorstGrünbusch Ho modificato l'ultimo paragrafo per essere più precisi. Non la discussione in sé è sciocca, è cercare di discutere una volta che l'argomento è diventato caldo e le parti aggravate si uniscono alla protesta.
Re: il tuo punto 2 .: stai scherzando ?! Bullismo istituzionalizzato ... un'idea piuttosto terribile.
@GregMartin In primo luogo, sto parlando di comportamento prevenibile, non qualcosa che è al di fuori dell'influenza della persona (razza, sesso, ecc.). Dato che gli studenti sono adulti, è abbastanza difficile ottenere la maggioranza per il bullismo, * soprattutto se il sondaggio viene registrato * e la persona lesa ha quindi prove se non è soddisfatta del risultato. Sei più contento dell'idea che solo il professore abbia piena autorità su qualsiasi questione soggettiva e controversa? Sarei lieto di sapere quali alternative eque vorreste proporre.
@GregMartin Più penso al problema, meno posso capire la tua osservazione. Che tipo di immagine hai degli studenti se pensi che la maggior parte di loro userebbe questo processo per il bullismo? E chi, oltre alle persone coinvolte in qualcosa, dovrebbe decidere se e cosa fare? Me ? Tu ? Il processo per decidere decisioni difficili in questo modo si chiama * democrazia * e se pensi che non funzionerà per l'università cosa ti fa credere che improvvisamente funzioni per decisioni più grandi?
Pantaloni / gonna corti. Quindi, potrò indossare il mio [gonnellino tattico] (http://www.511tactical.com/catalog/product/view/id/110911) se dovessi scegliere di farlo, eh?
#17
-2
Christos Hayward
2017-01-14 20:44:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A rischio di affermare qualcosa che potresti aver preso in considerazione e rifiutato, non parlarle affatto, nemmeno con un altro dipendente / TA che è una donna deliberatamente incaricata di allestire le vetrine. Di 'alle risorse umane che ti senti a disagio e chiedi loro di discutere la questione con lei. Le risorse umane sono responsabili delle conversazioni scomode sulle situazioni sociali e, se sei fortunato, ci saranno una o più donne dipendenti delle risorse umane che saranno scelte per l'incontro, eliminando così il "Se un tizio dice qualcosa in questo modo è automaticamente il sottotesto "molestie sessuali".

E come ulteriore vantaggio, penso che le risorse umane potrebbero avere la possibilità migliore di seguire il centro di consulenza della tua scuola. Il comportamento che citi è indicativo di precedenti abusi sessuali e violazioni dei confini, come l'articolo di Onion con un titolo come "La donna forte supera anni di abusi infantili per diventare una porno star di successo".

Questo è altamente improbabile. La cipolla è un sito falso AFAIK. È probabile che lo studente lo faccia per essere scortese e distruttivo perché in qualche modo cerca attenzione o odioso nei confronti dell'istituto. Onestamente, questa domanda sembra più un problema di interruzione intenzionale piuttosto che un codice di abbigliamento.
The Onion è un sito di notizie satiriche, sulla falsariga dei tabloid nei negozi di alimentari ..... solo in realtà divertente. Personalmente, non vedo nulla che urli immediatamente dopo l'abuso sessuale, e sappiamo tutti cosa succede quando un culo + u + me (s) qualcosa. Penso che questo sia più un gioco di potere da parte dello studente.
Per quanto riguarda la cipolla, so che è un periodico umoristico, E lo considero, come l'umorismo hacker almeno a volte [Ah ah, solo serio] (http://tinyurl.com/4j7sbno). [L'articolo] (http://tinyurl.com/jnnonlz) e il suo umorismo acuto perdono completamente il loro punto di vista se l'argomento viene cambiato in "La donna forte supera anni di abusi infantili per diventare una [programmatrice / manager / teamster / bibliotecaria] di successo] ". Più o meno lo stesso si può dire di [Più bambini statunitensi a cui viene diagnosticato un disturbo di tendenza giovanile] (http://tinyurl.com/p22jsuk), che perde il suo punto se le diagnosi di moda dell'ADD vengono rimosse.
P.S. Mi è stato anche detto che c'era troppa verità nel mio umorismo; questo è stato immediatamente un riferimento a [* YOUR * Fast Track to Becoming a Bishop] (https://cjshayward.com/fast_track/), ma si applica altrettanto bene a [Archdruid of Canterbury Visits Orthodox Patriarch] (https: // cjshayward.com/druid/), [la barzelletta nel rettangolo d'argento] (https://cjshayward.com/treasure/#antitreasure) e [altre voci in * Subtle Humor *] (https://www.amazon.com / dp / B01FPYJYGG). Sono un umorista, almeno in qualche modo, e considero ingenuo il presupposto che un periodico umoristico * The Onion * non abbia alcuna relazione con la realtà.
Penso che scoprirai, come ho fatto io (nel modo più duro) che la maggior parte degli stack non prende di buon grado la maggior parte dell'umorismo.
#18
-5
Inquisitive
2017-01-12 05:35:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto esagerando? Se lascio che le cose procedano normalmente, i miei studenti presumeranno alla fine che non mi interessa? Se devo parlare con lo studente, qual è il modo migliore per affrontare la situazione considerando le questioni di genere?

Risposta n. 1) Sì. Stai esagerando. Finché non infrange le regole della scuola o la legge, è libera di fare ciò che vuole in un paese libero. Potrebbe non piacerti, ma questa è la natura di un paese libero.

Risposta n. 2) I tuoi studenti penseranno come preferiscono perché viviamo in un paese libero.

Risposta # 3) NON parlare con lo studente. Parla con il tuo capo che ha già detto che l'aiuto arriverà in una certa circostanza. Non essere sciocco. Potresti finire in un inferno di legami legali se agisci al di fuori delle regole e / o della legge.

Mi sono venute in mente tre pensieri. È possibile che sia una spogliarellista? È possibile che stia conducendo un esperimento per il quale potrebbe avere l'approvazione? Forse è malata di mente?

Non riesco a immaginare un IRB che approvi uno studio in cui un risultato ragionevole è l'interruzione di una classe.
@StrongBad Neanche io posso, ma chi lo sa?
@Inquisitive Non credo che abbia una malattia mentale: la sua personalità è un po '"semplice" o timida, ma ci sono molti studenti del genere (me compreso, credo). Difficilmente vedo una correlazione tra essere una spogliarellista e andare poco vestito di classe, ogni contesto è diverso. Non ho escluso che questa sia una "performance" ..., ma non ho nemmeno le prove che lo sia.
@je_b Se è una spogliarellista, potrebbe non cambiare prima di venire in classe. Inoltre, se sta facendo un turno successivo in un club, potrebbe cambiare prima della lezione in modo da poter lasciare rapidamente dopo la lezione. Solo una possibilità. Potrebbe non essere probabile.
@Inquisitive Leggi la modifica che ho aggiunto alla domanda. Si spoglia deliberatamente per la lezione e non il contrario.
Una donna sceglie di indossare abiti per un corso che altre persone ritengono inappropriato e forse è malata di mente? È un'ipotesi piuttosto offensiva.
"perché viviamo in un paese libero". quindi quale paese? O presumi semplicemente che tutti coloro che scrivono qui vivano negli Stati Uniti?
@DavidZ Esattamente David! Sono contento che tu possa facilmente cogliere il mio significato! Ottieni un voto positivo! Non so davvero perché altri trovassero così tante difficoltà con questo.
@GregMartin quando si cambia prima della lezione e poi si cambia di nuovo dopo la lezione, ci si chiede sicuramente lo scopo dietro a questo. Molto sospettoso.
@je_b: * "la sua personalità è un po '" semplice "o timida" * eppure richiama l'attenzione su di sé con le sue scelte di abbigliamento? È davvero una grande disconnessione! Le donne che sono socialmente a disagio (alias "timide") cercano di * evitare * l'attenzione.
C'era un corso di "Devianza e società" quando ero studente universitario, un compito del quale era (approssimativamente) "fare qualcosa che non dovresti; non farti arrestare" e poi riferire. questo sembra che avrebbe soddisfatto i criteri, ed è stato il mio primo pensiero quando ho letto la domanda. Ma la speculazione sulla sua motivazione non aiuta ad affrontare il problema.
@JayKominek Suona come un corso di sociologia. Al liceo, c'era un istruttore di sociologia che assegnava progetti come andare in un centro commerciale locale e (mentre era in costume da bagno) entrare in una delle fontane e lavarsi i capelli, o un altro che coinvolgeva il centro commerciale, fare snorkeling in una fontana. Possiamo tutti discutere sul perché si veste in quel modo, ma nessuno lo saprà per timore che nessuno glielo chieda. Personalmente, chiederei a uno studente di chiedere allo studente


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...